Televisori, lo speciale di Sky Arte per i 60 anni della tivù
(Ufficio Stampa Sky)
Televisori, lo speciale di Sky Arte per i 60 anni della tivù
Televisione

Televisori, lo speciale di Sky Arte per i 60 anni della tivù

La tv raccontata attraverso la storia del televisore. Tra gli ospiti Cattelan, Arbore, Mentana e la Cortellesi

Dal bianco e nero alle televisioni in alta definizione, dal Programma nazionale alle tivù satellitari. E’ un viaggio lungo 60 anni quello raccontato nello speciale Televisori, in onda questa sera in prima tv alle 23 su Sky Arte HD. Scritto e realizzato da Marta Cagnola (giornalista di Radio24 – Il Sole 24 Ore, dove conduce anche il programma Radiotube, con Daniele Bellasio, il sabato alle 18) e Stefania Carini (giornalista collaboratrice del Corriere della Sera e Europa), è il racconto per immagini e testimonianze di sessant’anni di storia della tivù ma anche del televisore - dagli apparecchi ingombranti degli anni ’50 a quelli più moderni e ultrapiatti - l’elettrodomestico che ha cambiato la vita degli italiani. Com’è cambiato il rapporto tra la tv e lo spettatore? Quale evoluzione ci attende grazie alle nuove tecnologie? Quali ricordi ci legano al tivù? A queste e a tante altre domande risponderanno esperti, designer, critici e volti del piccolo schermo. 

(Ufficio Stampa Sky)

ALESSANDRO CATTELAN. Non poteva mancare il conduttore di X Factor nonché volto di Sky Arte, su cui ha condotto Potevo farlo anch’io. Nel racconto di Cattelan, ci sarà spazio anche per il ricordo sul suo primo televisore. “Ho voluto bene a quello che mia nonna mi ha regalato per la comunione. Ed era un televisore strano, a forma di casco, con la visiera che si abbassava perché c’era questa credenza, forse avevano pure ragione, che schermasse gli occhi dei bambini”. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti