Manhunt: Unabomber. Una serie tv racconta il killer che sconvolse l'America

Professore di giorno, bombarolo di notte: l'oscura vicenda di Unabomber in una serie tv su Netflix

Eugenio Spagnuolo

-

Ci sono criminali che lasciano tracce profonda nell’immaginario collettivo, tanto da meritarsi un soprannome, che gli sopravviverà come simbolo del male. Uno per tutti: Unabomber: il matematico, ex docente universitario americano, condannato per aver inviato pacchi postali esplosivi a diverse persone, tra il 1978 e il 1995, che ispirò più di un emulatore. Ma come andarono veramente i fatti? Per saperlo bisogna sintonizzarsi su Netflix che dal 12 dicembre manda in onda la serie tv Manhunt: Unabomber.

 

La trama

La serie in otto parti si concentra sull'agente dell'FBI e sul profiler criminale Jim "Fitz" Fitzgerald (Sam Worthington) mentre insegue e alla fine cattura l'Unabomber, Ted Kaczynski (Paul Bettany) nel 1996.

Gli autori

Manhunt è stata creata da Andrew Sodroski. Tra i produttori esecutivi c’è Kevin Spacey, che firma la serie con John Goldwyn (Dexter) e Dana Brunetti, nominato all’Oscar per la sceneggiatura di The Social Network.

Che cosa hanno scritto

«La serie è vincente da tutti i fronti. È un dramma vero e proprio, un thriller psicologico e le commoventi storie personali di due uomini su diversi fronti della legge».  (Lorraine Ali, Los Angeles Times).

«Alternandosi tra l'indagine e le sue conseguenze, Manhunt è psicologicamente acuto e pieno di suspense, elevando il genere procedurale». (Matt Roush, TV Guide Magazine).

«Manhunt è appesantito dal cliché del tipo solitario sottomesso e vittimizzato per la sua visione pionieristica da parte di superiori privi di immaginazione - ma è tuttavia, affascinante nella resa dei dettagli». (Dorothy Rabinowitz, Wall Street Journal).

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Serie tv: le migliori del 2017

Tempo di classifiche: tra conferme e molte sorprese, ecco le 15 + 1 serie tv dell'anno

Chance: il ritorno di Hugh Laurie in una serie tv

Da neurologo a neuropsichiatra: Laurie, dopo il Dr House, torna a studiare la mente in una serie tv. Ma stavolta...

Charles Manson: la sua storia in 2 serie tv

Il serial killer più famoso di tutti i tempi appare in Aquarius e in American Horror Story. Tra fiction e cronaca (nerissima)

Commenti