Serie TV

Gli orologi del diavolo: tutto sulla serie con Beppe Fiorello

L'attore sarà il protagonista della nuova fiction coprodotta da Rai Fiction e Mediaset Espana. Smentito dal produttore il passaggio su Canale 5

Il mondo sulle spalle Beppe Fiorello

Francesco Canino

-

La presentazione ufficiale dei nuovi Palinsesti Mediaset è prevista per il 2 luglio ma nell'aria c'è una notizia che alza l'asticella della curiosità sulla prossima stagione della fiction del Biscione: a sorpresa, infatti, era stato annunciato il ritorno di Beppe Fiorello su Canale 5 con Gli orologi del diavolo, le cui riprese sono cominciate nei mesi scorsi. Il passaggio a Mediaset è stato smentito. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

La nuova serie di Beppe Fiorello (che non torna a Mediaset)

È una carriera puntellata di grandi successi, ruoli importanti e fiction d'impegno e militanza civile quella di Beppe Fiorello, considerato uno dei volti di punta della fiction Rai. Con un colpo a sorpresa, sembrava che l'attore fosse pronto a tornar a Mediaset 21 anni dopo aver recitato nella serie Ultimo. Invece, Gli orologi del diavolo non verrà trasmessa da Canale 5 come ha precisato il socio e amministratore delegato di Picomedia, Roberto Sessa, che però nella smentita delle ultime ore non ha precisato dove e su che rete andrà in onda la fiction.

"Ogni diversa notizia circolata nelle ultime ore in merito a un'eventuale messa in onda su Canale 5, è frutto di pura fantasia e priva di ogni fondamento, fa sapere Sessa, stoppando così ogni ipotesi. Comprese quelle sul presunto litigio tra Beppe Fiorello - considerato uno dei re Mida della serialità all'italiana - la Rai a causa degli screzi dopo il congelamento della fiction Tutto il mondo è paese, dedicata al "modello Riace" e alle iniziative dell'ex sindaco Domenico Lucano, che la tv di Stato non ha mai trasmesso. Dunque

Gli orologi del diavolo, tutto sulla fiction

Verrà prodotta da Rai Fiction, Mediaset Espana, Mediterraneo, Rai Com e PicoMedia la serie Gli orologi del diavolo, una grande coproduzione internazionale cui i produttori lavorano da circa due anni e le cui riprese sono cominciate lo scorso maggio. La fiction è tratta dal libro del giornalista Federico Ruffo e racconta la storia di Gianfranco “Gianni” Franciosi, l'uomo utilizzato come esca per infiltrarsi tra i Narcos e poi abbandonato dallo Stato, che gli ha voltato le spalle. La regia è di Alessandro Angelini e nel cast ci sono anche Alvaro Cervantes, Claudia Pandolfi e Nicole Grimaudo.

Per saperne di più: 



© Riproduzione Riservata

Commenti