Televisione

Ognuno è perfetto: le anticipazioni della prima puntata

La serie con Edoardo Leo e Cristiana Capotondi, diretta da Giacomo Campiotti, al via da lunedì 16 dicembre. Nel cast di Ognuno è perfetto c'è anche Piera Degli Esposti

Stanco dell’ennesimo tirocinio, Rick, un ragazzo down, vuole un lavoro vero e grazie ad un incontro fortunato, viene assunto nel reparto packaging di una prestigiosa fabbrica di cioccolato di Torino. Comincia così Ognuno è perfetto, la nuova serie tv di Rai 1 con Edoardo Leo e Cristiana Capotondi, al via da lunedì 16 dicembre, diretta da Giacomo Campiotti, che parla in maniera completamente inedita (e ironica) di disabilità. Ecco tutto quello che accadrà nella prima puntata.

Ognuno è perfetto, le anticipazioni della prima puntata

Rick si trova subito molto bene con i nuovi colleghi, tra cui spicca Tina (Alice De Carlo), una ragazza down di origini albanesi con la quale c’è una forte intesa. Se per Rick va tutto a gonfie vele, suo padre Ivan (Edoardo Leo) ha qualche difficoltà in più: occuparsi del figlio, dopo anni dedicati solo all’azienda, non è facile e il suo rapporto con la moglie Alessia (Nicole Grimaudo) vacilla sempre più.

A complicare le cose c’è Miriam (Cristiana Capotondi), la proprietaria della fabbrica, che vuole autonomia per i suoi dipendenti disabili, al contrario di Ivan che si comporta da “mammo ansioso”. Gli equilibri dell’azienda sono però precari e l’esistenza del reparto packaging è messa a rischio da alcuni membri del cda, formato dai parenti di Miriam, in cerca di rivincite per questioni passate.

I primi problemi per Rick e Tina

Nonostante qualche iniziale esitazione, sboccia finalmente l’amore tra Rick e Tina. Il ragazzo è sempre più felice e si mostra persino sereno rispetto alla separazione dei genitori, che avviene quando Alessia parte per San Diego per un impegno di lavoto. Miriam - che può contare su sua madre Emma (Piera Degli Esposti ) - nel frattempo combatte nel cda con una proposta per salvare il reparto packaging e riesce a vincere, ma nuovi ostacoli sono in arrivo: Tina e sua madre Katarina (Olivia Manescalchi) hanno problemi con il permesso di soggiorno, vengono prelevate e portate via dalla polizia.

Per saperne di più: 


Ti potrebbe piacere anche

I più letti