Netflix
Televisione

Marseille 2: la seconda stagione della serie con Depardieu

Torna su Netflix la serie ambientata nella città più "noir" di Francia

Marsiglia torna protagonista in tv con la seconda stagione di Marseille, la serie di Netflix con Gerard Depardieu, che ha l’ambizione di mostrare al mondo la grande bellezza della capitale della Provenza il suo lato oscuro. Un mix forte, che nella prima stagione ha un po’ deluso le aspettative, ma che promette di rifarsi nella seconda, in streaming su Netflix dal 23 febbraio: ci riuscirà?

Che cosa vedremo in Marseille 2

Archiviato il sindaco Taro (Depardieu), il “cattivo” Barres, neo-eletto, deve pagare il suo debito ai clan mafiosi che l’hanno sostenuto nell’ascesa al potere. E resistere alle sirene dell’estrema destra, indispensabile per ottenere il controllo del municipio.

Il trailer

Il cast

Al centro della serie c’è sempre Gérard Depardieu, nel ruolo del sindaco uscente Robert Taro, e Benoît Magimel è sempre il suo rivale. Ritroviamo anche Géraldine Pailhas, Nadia Farès e Stéphane Caillard. Due le new entry: Natacha Régnier, già protagonista del film La vita sognata degli angeli, che interpreta l’agguerrita e bionda leader dell’estrema destra marsigliese, e Vladimir Consigny, il nuovo amore di Julia Taro.

Da sapere

La nuova stagione di Marseille durerà 8 episodi e porta sempre la firma di Dan Franck, autore di libri storici sulla Francia, pubblicati anche in Italia.

I luoghi di Marseille

Dal Mucem, il museo delle Civiltà dell'Europa e del Mediterraneo ai vicoli del Panier, anche in questa stagione Marseille può contare su una lunga serie di set incredibilmente belli nei luoghi strategici della città, che negli ultimi anni ha subito un profondo restyling.

Marseille 2: le foto

Netflix
Marseille: al via la seconda stagione, il 23 febbraio su Netflix
Ti potrebbe piacere anche

I più letti