Coach e Donatella Italian Pro Surfer
Ufficio Stampa
Coach e Donatella Italian Pro Surfer
Televisione

Italian Pro Surfer: lotta “all’ultima onda” su Italia 1 con Le Donatella

In ogni puntata ci sarà un giurato speciale, da Christian Panucci a Giorgia Palmas fino al recordman Garret Mc Manara

Dalle spiaggie del Marocco con furore, si accende la gara tra surfer più avvincente del piccolo schermo. Italia 1 detta i tempi del conto alla rovescia verso l'estate e scommette su Italian Pro Surfer - ennesima sperimentazione della rete diretta da Laura Casarotto - il nuovo programma a metà tra il talent e il game show condotto da Le Donatella, ovvero Giulia e Silvia Provvedi. Una sfida tra otto surfisti, quattro donne e quattro uomini tra i 18 e i 32 anni, in onda dal 5 giugno in seconda serata per sei puntate.

Italian Pro Surfer, ecco i coach e la giuria

Ad allenare e a giudicare gli otto giovani surfer saranno due campioni nonché veri e propri guru del surf italiano: si tratta di Alessandro Marcianòcoach Short che ha conseguito il record italiano lo scorso il 23 dicembre 2015 cavalcando un’onda di 18 metri a Nazareth in Portogallo, e il coach Longboard David Pecchi. In ogni puntata saranno affiancati da un “giurato speciale” che si unirà a loro per valutare i concorrenti in gara. Nella prima puntata vedremo l’ex calciatore Christian Panucci, poi toccherà a Giorgia Palmas e a seguire il campione di nuoto Luca Marin, gli attori Giulia Michelini e Alessandro Borghi e per finire Garret Mc Manara, recordman mondiale che ha cavalcato un'onda alta 30 metri. La conduzione è affidata alle Donatella, che debuttano dunque alla guida di uno show televisivo. 

Il meccanismo del talent condotto dalle Donatella

Gli otto concorrenti di Italian Pro Surfer attraverseranno il Marocco - da Marrakech a Imsouane, da Tagazhout a Mirleft - alla ricerca di “the perfect spot”, il posto giusto e l’onda perfetta. Divisi per sesso e specialità, gareggeranno nelle due discipline più spettacolari, ovvero shorboard longboard, ma per vincere dovranno cimentarsi su entrambe le tavole. In ogni gara verrà attribuito un punteggio al singolo surfer che andrà a sommarsi progressivamente alla classifica, divisa per categoria. Gli ultimi due classificati si sfideranno nella cosidetta "onda secca", l’ultima cavalcata su una singola onda per decidere chi sarà eliminato. Alla fine rimarrano solo due vincitori, il King e la Queen di Italian Pro Surfer.


Ufficio Stampa
Le Donatella
Ti potrebbe piacere anche

I più letti