Francesco Foto e Francesco Montanari in una scena de "Il cacciatore 2" (Ufficio Stampa Rai)
Televisione

Il cacciatore 2: le anticipazioni della seconda puntata

Dopo il successo dell'esordio, torna la serie tv con Francesco Montanari, Edoardo Pesce e Miriam Dalmazio. Nel nuovo episodio, in onda venerdì 28 febbraio, continua la caccia a Giovanni Brusca

Le maglie intorno al latitante Giovanni Brusca si stringono definitivamente quando Saverio Barone mette nel mirino il suo uomo più fidato, Giuseppe Monticciolo, il mafioso che ha costruito la prigione di Giambascio. Comincia così la seconda puntata de Il cacciatore 2, la serie con Francesco Montanari e Miriam Dalmazio, liberamente ispirata alla vera storia del magistrato Francesco Sabella, che ha debuttato con ascolti superiori al 1,7 milioni di spettatori. Ecco cos'accadrà nel nuovo episodio in onda su Rai 2 venerdì 28 febbraio.

Il cacciatore 2, le anticipazioni della seconda puntata

Il Pm Saverio Barone (Francesco Montanari) si metto sulle tracce di Monticciolo sperando che li porti al boss. Ma Saverio non è il solo a voler arrivare a Giovanni Brusca (Edoardo Pesce): Bernardo Provenzano (Marcello Mozzarella) e Pietro Aglieri (Gaetano Bruno), si accordano per contattare il mafioso e intimargli di interrompere la sua strategia di violenza. Brusca a quel punto si trova ancora una volta isolato, anche perché suo fratello Enzo (Alessio Praticò) ha cominciato ad affezionarsi molto ad una ragazza, Maria (Veronica Lucchesi), che ignora la sua vera identità.



Il Pm Barone a un passo da Brusca

Nel secondo episodio della serata, dal titolo Terra bruciata, cercando di stanare Brusca, il Pm Barone usa il pugno duro e tira le reti di anni d'indagini, compiendo centinaia di arresti nel suo territorio. Poi sfida apertamente il boss usando i mezzi di informazione come cassa di risonanza, senza preoccuparsi di poter mettere a rischio non soltanto la sua vita ma anche quella dei suoi cari, dei suoi colleghi e della sua scorta. Alla furia di Saverio, Brusca risponde con altra violenza: si sente un animale feroce messo con le spalle al muro e spera che un incontro con Provenzano e Aglieri possa toglierlo dallo scacco dei magistrati. Ma i due hanno altri piani per lui.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti