Cristina Chiabotto: "Con Tacco 12 la femminilità è servita"
(Ufficio Stampa)
Cristina Chiabotto: "Con Tacco 12 la femminilità è servita"
Televisione

Cristina Chiabotto: "Con Tacco 12 la femminilità è servita"

"Sarà una conduzione un po’ all’americana, con tanto di effetti speciali", svela la conduttrice a poche ore dal debutto del nuovo programma

Metti una dressing room con decine di scarpe firmate, tre giudici inflessibili, un’occasione speciale a cui presentarsi con un look impeccabile e una conduttrice, Cristina Chiabotto, attenta alla moda. E’ questo il mix di ingredienti di Tacco 12!...si nasce, il nuovo fashion show prodotto da Libero Produzioni, in onda da questa sera su La5 alle 22 e 10 - subito dopo Fashion Style, il talent con Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin. Tre concorrenti si sfideranno per riuscire a vincere – facendosi consigliare e stravolgere dalle personal advisor - le scarpe da sogno in palio in ogni puntata.

Cristina, emozionata per questa tua prima conduzione in solitaria?

Molto. Emozionata e contenta. Anche perché è una conduzione completamente diversa da quelle che ho fatto fino ad ora: modo di presentare e montaggio saranno un po’ all’americana, con tanto di effetti speciali. Ad un certo punto la mia immagine sarà persino proiettata in stile Avatar. Non sarà la solita “buona sera e benvenuti a Tacco 12”, per intenderci.

Di fatto sarà una gara a colpi di capi fashion e tacchi alti…

In ogni puntata si confronteranno tre donne che dovranno prepararsi per un’occasione speciale – una cena di gala, una festa, un compleanno e via dicendo – e saranno giudicare da tre giornaliste di moda: si tratta di Rita Benedetto di Tu Style, Ylenia Puglia di Cosmopolitan e Bettina Casanova di Glamour e Vanity Fair. In studio dovranno comporre il loro outfit, azzeccando la scarpa giusta: a fine puntata saranno giudicate e la prima classificata si porterà a casa le scarpe in palio.

Perché, secondo te, le scarpe esercitano così tanto fascino sulle donne?

Forse perché regalano immediatamente una discreta dose di femminilità, permettono di giocare con la propria immagine e di essere al centro dell’attenzione: possono essere delle perfette alleate.

Tacchi e piedi sono un connubio che manda in visibilio i feticisti: sul web c’è l’invasione di siti dedicati ai piedi delle celebrità, con migliaia di foto e informazioni dettagliate sulle misure. E, a quanto pare, i tuoi piedi sono tra i più cliccatti.

(ride) Non sai quanti messaggi e richieste ricevo alla settimana, anche su Twitter. Io di solito evito di rispondere perché in certi casi il gioco sconfina nella fissazione. Però ammetto che mi fa ridere visto che calzo un 42: anche un piede lungo come il mio attira strambi ammiratori.

Ora scopriamo un po’ cosa c’è nella tua scarpiera. Ballerina o plateau?

Una terza alternativa no? Le metto raramente ma scelgo le ballerine. Il plauteau lo evito perché sono già parecchio alta e trovo che mi appesantisca.

La tua calzatura feticcio?

Te ne posso dire due? Un classico: la décolleté nera, che è un passpartout in ogni occasione. E poi uno stivale rock, magari borchiato, che sdrammatizza anche i look più seriosi. Due opposti che non mancano mai nella mia valigia.

Il primo tacco 12 indossato?

Senza dubbi quello calzato a Miss Italia: la mia avventura sua tacchi è partita col concorso che ho vinto nel 2004. Prima non indossavo mai sandali dal tacco vertiginoso.

A proposito di Miss Italia, inevitabile farti una domanda sull’ultima edizione: ti è piaciuta?

Premesso che Miss Italia ce l’ho nel cuore, devo ammettere che non mi ha fatto impazzire: quattro serate saranno state anche troppe, ma una sola era davvero poco. Niente contro la conduzione perché stiamo parlando di grandi professionisti, ma io mi aspettavo un ‘effetto sorpresa’ che non c’è stato: però era un’edizione di passaggio e immagino che dal prossimo anno cambieranno molte cose.

Da qualche mese sei il volto di Jtv, il canale ufficiale della Juventus: che esperienza è stai vivendo?

Molto bella e completamente nuova per me. Conduco diversi programmi, seguo gli eventi speciali e il pre partita. Le mie amiche si divertono a prendermi in giro e mi dicono: “Ecco la Ilaria D’Amico di Jtv”. Magari! Scherzi a parte, mi piace molto quello che faccio e da juventina sfegatata mi gusto questa esperienza ancora di più.

Chissà come sarà il clima in casa visto che ieri la Juve ha battuto il Napoli 3 a 0 e il tuo compagno, l’attore Fabio Fulco, è un napoletano doc.

Diciamo che ho il nemico in casa (scoppia a ridere). Lui è un super tifoso del Napoli ma ci divertiamo a prenderci bonariamente in giro e a commentare la partite.

Inevitabile chiudere in punta di gossip: il matrimonio è all’orizzonte?

Pensavo di averla scampata questa domanda (ride). Per ora stiamo bene così, ma come ho già detto altre volte sicuramente nel mio futuro mi vedo realizzata anche come moglie e come mamma. Il matrimonio verrà quando verrà.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti