Ascolti 09/07: Ballarò chiude la stagione in testa
Ascolti 09/07: Ballarò chiude la stagione in testa
Televisione

Ascolti 09/07: Ballarò chiude la stagione in testa

È stato l’anno di Giovanni Floris

Ballarò ha fatto bene, ma non ha fatto sfracelli. Se la settimana prima il momento topico della serata era stato, dopo mezzanotte, il tuffo finale di Stefano Bettarini a Jump, stavolta a fare notizia e concentrare l’attenzione del pubblico martedì 9 luglio è stata, dopo le 23 sulla terza rete, la lunga intervista di Giovanni Floris a Enrico Letta, alla fine di una puntata contraddistinta dalla solita brillante copertina di Maurizio Crozza, ma anche dai battibecchi polemici sulle vicende vecchie e nuove del Corriere della Sera tra i "testimoni" Alessandro Sallusti e Paolo Mieli.

Il cinema di Sky continua a ottenere risultati largamente superiori al 3% anche quando non schiera prime visioni eclatanti. Tra le tv in chiaro alternative alle generaliste si segnalano gli Affari di famiglia di Cielo, format fortissimo, e una commedia sentimentale su La 5.

Tra le born digital ottimo risultato di Cielo, a 257 mila spettatori e 1,28% di share in prime time con il primo episodio di Pown Stars e a 329 mila e 1,49% con il secondo, e con subito dopo X Factor Usa a 238 mila e 1,03%.

Tra le minigeneraliste di natura più terrestre da segnalare Rai 4, a quota 450 mila e 1,95% in prima serata con 88 Minuti (conWilliam Forsythe, Al Pacino, Amy Brenneman), mentre Iris si è fermata a 332 mila e 1,44% con il film La legge del più forte, con Shirley MacLaine, Glenn Ford e Leslie Nielsen. Così la concorrente più diretta - vincente sulla rete di Carlo Freccero - è stata La 5, a quota 474 mila e 2,05% di share con Due settimane per innamorarsi, con Hugh Grant e Sandra Bullock.

(www.tvzoom.it )

Ti potrebbe piacere anche

I più letti