American Gods diventa una serie tv
Mondadori
American Gods diventa una serie tv
Televisione

American Gods diventa una serie tv

Il romanzo di Neil Gaiman avrà finalmente il suo adattamento televisivo, dopo il no della HBO

Sono almeno 10 anni che i fan di Neil Gaiman aspettano: e il tempo gli ha reso giustizia. La serie American Gods si farà. E' notizia di qualche giorno fa che la Starz ha acquistato i diritti del libro, pubblicato in Italia da Mondadori, e ha affidato il pilot della serie allo sceneggiatore di Hannibal, Brian Fuller, e a Michael Green, che all'attivo ha il successo di Heroes.

Non è un caso: American Gods , che è stato tradotto in oltre 30 lingue, racconta della guerra tra gli dei tradizionali (da Anubi a Odino) e il pantheon delle nuove divinità parvenù del denaro, dei media, della celebrità e della droga, che col tempo hanno rimpiazzato il divino nella coscienza degli umani. I superpoteri dunque non mancano.

"Neil Gaiman - spiega Fuller - ha creato la più sacra delle sacre scatole di giocattoli con American Gods, riempita con ogni sorta di magie, nascita di nuovi e vecchi dei. Io e Michael Green siamo emozionati nel rompere questa scatola e scatenare i fantastici titani del Cielo e della Terra e la vivida e prolifica immaginazione di Neil".

La prima a mostrare interesse verso il romanzo di Gaiman era stata la HBO, che però nel 2011, dopo 7 anni, ha abbandonato il progetto e liberato gli dei di Gaiman. Ora sarà la FremantleMedia a distribuire la serie in tutto il mondo. Sul suo blog, intanto Gaiman ha rivelato che anche I ragazzi di Anansi , altro suo romanzo mitologico edito sempre da Mondadori, diventerà una miniserie tv. A produrla stavolta sarà la BBC.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti