Affari a quattro ruote, su DMax la versione italiana del reality Wheeler Dealers
(Ufficio Stampa DMax)
Affari a quattro ruote, su DMax la versione italiana del reality Wheeler Dealers
Televisione

Affari a quattro ruote, su DMax la versione italiana del reality Wheeler Dealers

L'obiettivo? Trasformare vecchi rottami in auto da sogno. Stasera su DMax il primo dei sei episodi

Parte questa sera alle 22 su DMax Affari a quattro ruote, la versione italiana del reality inglese Wheeler Dealers dedicato al restauro di auto d’epoca. I tre protagonisti – un imprenditore, un commerciante d’auto e un meccanico restauratore – gireranno l’Italia a caccia di tesori a quattro ruote con l'obiettivo di trasformare vecchi rottami in auto da sogno. Ma non finisce qui.

LA TRATTATIVA. Il primo step è l’acquisto. Ad occuparsi della trattativa saranno l’imprenditore Cristiano Soro e il commerciante di vetture d’antan Christian Russo (per gli amici, Cris & Chris): quest’ultimo si dedica al restauro e alla compravendita di vetture storiche e dall’interesse comune per le auto non convenzionali, è nata tra di loro una lunga collaborazione professionale. Insieme cercano e trovano le più curiose auto da restaurare attraverso clienti, aste e fiere di settore per risistemarle e poi rivenderle.

IL RESTAURO. E qui entra in scena Marco Venezia, giovane e abilissimo meccanico di Rozzano, considerato un’istituzione nel campo del restauro di macchine d’epoca. Saranno le sue sapienti mani a riportare in vita l’auto per poi rimetterla sul mercato al miglior prezzo possibile: Cris&Chris cercheranno di venderla ad un amatore inseguendo il miglior margine di guadagno possibile. L’auto che finirà sotto i riflettori questa sera è la gloriosa Lancia Beta Montecarlo prima serie.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti