Sting torna al rock con l'album "57th & 9th"
PAUL BERGEN/AFP/GettyImages
Sting torna al rock con l'album "57th & 9th"
Musica

Sting torna al rock con l'album "57th & 9th"

Il disco, in uscita oggi, è stato anticipato dal singolo “I can’t stop thinking about you”

Inshallah racconta i viaggi dei migranti per l’Europa, mentre "50.000" è un tributo a Prince

Da oggi è finalmente disponibile negli store fisici e digitali l’album 57th & 9th di Sting, il cui titolo è ispirato un incrocio che l'artista inglese attraversa tutti i giorni per andare in studio.

Il disco, a cui hanno collaborato il batterista Vinnie Colaiuta, il chitarrista Dominic Miller, il batterista Josh Freese, il chitarrista Lyle Workman e il gruppo tex-mex The Last Bandoleros, segna un ritorno alle sonorità rock, dopo tanti esperimenti tra classica e musical.

“Il nuovo lavoro è la cosa più rock che ho fatto da molto tempo a questa parte -ha dichiarato a Rolling Stone- Nel disco saranno comprese tutte le mie influenze, ma soprattutto sarà molto energico. Sono molto felice e voglio vedere come va.”

Nell'album, caratterizzato da un’ampia gamma di stili musicali, si alternano brani come Inshallah che racconta di migranti in viaggio per l’Europa e One Fine day sui cambiamenti climatici.

Interessanti anche l’intensa Road Warrior, lo stile figurativo di Petrol Head e il singolo di lancio I Can’t Stop Thinking About You che potete ascoltare qui sopra, già disponibile in radio e in tutti gli store digitali, in cui la chitarra ha un ruolo preminente.

In 57th & 9th spicca anche 50.000, un brano scritto la settimana della morte di Prince, “una riflessione sullo shock che si prova per la perdita di un’icona culturale”.

L’album è nato in modo impulsivo, con registrazioni concentrate in poche settimane per esaltare la spontaneità dei brani“È avvenuto tutto in modo molto veloce, molto spontaneo – racconta Sting – la mia idea è di cercare sempre di sorprendermi e sorprendere le persone con cui lavoro e, spero, gli ascoltatori”.

L’album, prodotto da Martin Kierszenbaum, sarà disponibile nelle edizioni Standard, Deluxe e Super deluxe.

Di seguito la tracklist e i contenuti di ciascuna edizione. [Cliccare su Avanti]

Tracklist edizione standard

I Can’t Stop Thinking About You

 

50,000

 

Down, Down, Down

 

One Fine Day

 

Pretty Young Soldier

 

Petrol Head

 

Heading South On The Great North Road

 

If You Can’t Love Me

 

Inshallah

 

The Empty Chair

 

 

Tracklist edizione Deluxe

I Can’t Stop Thinking About You

 

50,000

 

Down, Down, Down

 

One Fine Day

 

Pretty Young Soldier

 

Petrol Head

 

Heading South On The Great North Road

 

If You Can’t Love Me

 

Inshallah

 

The Empty Chair

 

Include note scritte da Sting + 3 bonus tracks:

 

I Can't Stop Thinking About You (LA Version)

 

Inshallah (Berlin Sessions Version)

 

Next To You con The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall)

 

 

 

Edizione Super Deluxe

I Can’t Stop Thinking About You

 

50,000

 

Down, Down, Down

 

One Fine Day

 

Pretty Young Soldier

 

Petrol Head

 

Heading South On The Great North Road

 

If You Can’t Love Me

 

Inshallah

 

The Empty Chair

Include 3 bonus tracks (I Can't Stop Thinking About You (LA Version), Inshallah (Berlin Sessions Version) & Next To You with The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall))

Note scritte da Sting

DVD con una intervista esclusiva a Sting

Live performance di Next To You with The Last Bandoleros (Live at Rockwood Music Hall)

 Fotografie da collezione

 

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti