Sassuolo: rinnovo e adeguamento per Zaza
Getty Images
Sassuolo: rinnovo e adeguamento per Zaza
Sport

Sassuolo: rinnovo e adeguamento per Zaza

Gli emiliani decisi a prolungare il contratto dell'attaccante sino al 2019, cioè ben oltre il diritto di riacquisto da parte della Juve

Il Sassuolo intende blindare Simone Zaza: entro fine mese Christian Maifredi, procuratore dell'attaccante lucano, si rivedrà con i dirigenti del Sassuolo per allungare il contratto della punta classe '91 fino al 2019.

Nei giorni scorsi, dopo il match contro l'Atalanta, c'è stata la prima chiacchierata con l'uomo-mercato neroverde Nereo Bonato per definire il nuovo contratto alla luce di un sostanzioso adeguamento: Zaza attualmente guadagna 900 mila euro netti a stagione e dovrebbe veder salire i propri emolumenti intorno a 1,1-1,2 milioni, divenendo così con Berardi il calciatore più pagato della formazione emiliana.

Il rinnovo aumenterebbe il potere di forza del Sassuolo nei confronti degli altri club interessati a Zaza, a partire dall'Atletico Madrid, i cui osservatori si sono recati in un recente passato al Mapei Stadium per monitorare le prestazioni dell'attaccante della Nazionale. Verso il quale la Juventus mantiene poi sempre un diritto di riacquisto fissato in 15 milioni di euro e da esercitare entro il prossimo biennio.

Con il prolungamento, infine, i neroverdi ammortizzerebbero su un anno in più anche l'investimento fatto l'estate scorsa per il riscatto del cartellino del proprio numero 10.

Tutti pazzi per Zaza, l'Anelka di Metaponto

Ti potrebbe piacere anche

I più letti