Sport

"Pessotto suicidati": denunciati due tifosi del Torino

L'episodio è avvenuto nel corso del derby torinese Primavera del 23 dicembre. Avviato il procedimento per Daspo

Dalle parole ai fatti. Perché talvolta il verbo fa male quanto o più di un ceffone, lo dice la tradizione, lo dimostrano i cori che spesso e malvolentieri prendono il volo negli stadi di casa nostra. In Italia è una spiacevole abitudine che quasi sempre passa in cavalleria, sanzionata con il contagocce per ragioni di opportunità più o meno comprensibili, più o meno tollerabili. All'estero è un'eccezione che respingono con forza, punita con la severità che merita, perché l'esempio viene prima di tutto e diventa, col tempo, deterrente e precedente. A Torino, però, qualcosa è cambiato. Sono stati denunciati i due "tifosi" della squadra granata che hanno rivolto pesanti ingiurie ("suicidati, buttati, ammazzati") a Gianluca Pessotto, responsabile del settore giovanile della Juventus, al termine della stracittadina valida per la Coppa Italia Primavera del 23 dicembre scorso. Per entrambi, è stato avviato il procedimento per la Daspo. Non è la prima volta che l'ex difensore delle due squadre di Torino riceve simili attacchi. Potrebbe, meglio, dovrebbe essere l'ultima. Ecco il video che testimonia quanto accaduto. 

la Pallonata: gli insulti a Pessotto e un augurio per il 2015

Ti potrebbe piacere anche