Dossena arrestato a Londra: taccheggio da Harrods
ANSA/CESARE ABBATE
Dossena arrestato a Londra: taccheggio da Harrods
Sport

Dossena arrestato a Londra: taccheggio da Harrods

L'ex centrocampista del Napoli è stato accusato di furto nei noti magazzini del lusso. Per l'agente del calciatore, colpa del figlio

Tutta colpa di un bambino che avrebbe deciso di portarsi a casa un libro senza pagarlo. Brutta avventura per l'ex giocatore della nazionale Andrea Dossena, arrestato con l'accusa di furto nei magazzini del lusso Harrods di Londra. Secondo il Daily Mail, Dossena, 33 anni, sarebbe stato fermato all'uscita di Harrods insieme con la fidanzata e il figlio. Per l'agente del calciatore, dallo scorso novembre in forza al Leyton Orient (club che milita nella Football League One, la Serie C inglese), a far scattare l'allarme del magazzino sarebbe stato il libro che il bambino avrebbe prelevato dagli scaffali poco prima e sistemato nella sua borsa all'insaputa dei genitori.  Dossena è stato arrestato e condotto alla stazione di polizia di Londra ovest, dove avrebbe ottenuto la libertà su cauzione nell'attesa di indagini più approfondite sulle dinamiche dell'accaduto. Né il calciatore, né il suo attuale club, hanno voluto per il momento rilasciare dichiarazioni. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti