Calciomercato

Calciomercato, il valzer delle panchine e degli allenatori

Lazio, Milan, Juventus, Fiorentina, da Giampaolo, Gattuso, Spalletti , Simone Inzaghi. Chi va e chi resta

Gattuso-Spalletti-allenatore

Parametro Zero

-

Quest a sessione di calciomercato sembra nella sua prima fase dedicata più agli allenatori che ai giocatori. Ecco quali sono le situazioni in bilico, non ancora definite e che riguardano diverse panchine della prossima Serie A.

Milan

E' praticamente fatta per Marco Giampaolo che ha superato la concorrenza di Simone Inzaghi e degli altri che contattati hanno rifiutato: Wenger, Gasperini, Emery

Juventus

Testa a testa tra Pochettino (che ha una clausola da 30 mln) e Sarri (che però non piace molto a Nedved). Ma attenzione alla sorpresa Guardiola. Le voci di una esclusione del Manchester City dalla prossima Champions League sono sempre più insistenti. Se così fosse l'allenatore catalano potrebbe liberarsi dal contratto e scegliere la Juventus che gli ha fatto una proposta da 100 milioni in 4 anni.

Roma

Quasi fatta per Paulo Fonseca, dallo Shakthar... Scartata l'idea Gattuso che piaceva a Totti

Fiorentina

Il cambio della proprietà, dai Della Valle a Commisso, crea molto interesse attorno ai viola. Se il progetto del neo proprietario americano fosse di alto livello ecco che l'allenatore potrebbe essere Spalletti, appena esonerato dall'Iter. Anche Gattuso spera in una chiamata però da Firenze. Va aggiunto che al momento l'idea primaria per l'organigramma della nuova società di Commisso sarebbe questa: Gandini come Ad, e Massara come direttore sportivo. Occhio però al nome di Mirabelli...

Lazio

Dopo tante voci alla fine Simone Inzaghi dovrebbe restare al suo posto con rinnovo e ritocco dell'ingaggio

Bologna

Mihajlovic dovrebbe restare. Anche per lui aumento e rinnovo

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965