banega
Getty Images Sport
banega
Sport

Inter, la svolta di Mancini e il sogno Banega

Il tecnico vuole qualità a centrocampo: bloccato l'argentino del Siviglia per giugno, ma si tenta il blitz adesso

Roberto Mancini si è convinto della necessità di cambiare pelle alla sua Inter, dando qualità oltre che quantità in mezzo al campo. Un progetto che vale in prospettiva della prossima stagione, ma che potrebbe prendere corpo già nelle ultime ore del mercato di gennaio dopo aver chiuso la vicenda Eder.

Eder e i 10 colpi invernali della storia dell'Inter

Il prescelto è Ever Banega, talentuoso centrocampista del Siviglia che va in scadenza di contratto con il club spagnolo nel prossimo mese di giugno e che era sul taccuino di tante big italiane: Juventus e Milan in testa. Un 27enne in grado di occupare più ruoli nel reparto e dotato di grande tecnica e senso tattico: a volte incostante, ma di certo un profilo che Mancini oggi non ha.

L'Inter lo ha praticamente bloccato per la prossima stagione, ma il tentativo è di portarlo subito a Milano. Impresa difficile, visto che il giocatore non si è mai esposto apertamente e che il Siviglia non ha bisogno di monetizzare una cifra subito. Con un assegno da 5-6 milioni Ausilio potrebbe anche intavolare una trattativa lampo, ma l'investimento per Eder (2 milioni più 11 al riscatto obbligatorio) ha coperto interamente il budget disponibile grazie alla cessione di Guarin.

Rimane caldo anche il nome del sampdoriano Soriano, profilo differente dal punto di vista tattico, anche lui bloccato per luglio. L'Inter tenterà fino all'ultimo di anticipare l'operazione, ma Ferrero sta già smantellando la squadra di Montella e i tifosi blucerchiati non apprezzano...

Ti potrebbe piacere anche

I più letti