lazio inter moviola di bello keita
ANSA/ANGELO CARCONI
lazio inter moviola di bello keita
Sport

37a giornata, errori arbitrali: Keita espulso, ma non era simulazione

Grave sbaglio di Di Bello in Lazio-Inter: manca un rigore ai padroni di casa che finiscono (esageratamente) in nove uomini

Poco da segnalare nella penultima giornata della serie A che potrebbe aver celebrato l'addio ai campi di Nicola Rizzoli, impegnato in Napoli-Sampdoria e indeciso se accettare o meno la deroga che certamente l'Aia è pronta a riconoscergli.


L'unico errore grave è in Lazio-Inter (arbitro Di Bello) ed è l'espulsione di Keita per somma di ammonizioni. Il secondo giallo arriva per simulazione ma l'attaccante biancoceleste subisce un contatto che potrebbe anche essere rigore e sicuramente non è tuffo da parte sua. Nella altre gare nulla di particolare da segnalare.

La classifica sintesi delle moviole dei quotidiani italiani 

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

La classifica senza errori arbitrali dopo la 37° giornata

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Juventus 

93

+5

Roma 

89

+5

Napoli

84

+1

Lazio

67

-3

Atalanta 

63

-6

Fiorentina

61

+2

Inter 

58

-1

Milan 

54

-9

Sassuolo

50

+4

Bologna

47

+6

Chievo

45

+2

Torino

44

-6

Udinese

44

-1

Sampdoria

41

-7

Cagliari

40

-1

Genoa

37

+1

Crotone

33

+2

Empoli

27

-5

Palermo

25

+2

Pescara 

20

+3

Ti potrebbe piacere anche

I più letti