EPA
Società

L'abito da sposa di Kate Middleton non era di Alexander Mc Queen

E' l'accusa di una stilista inglese che sostiene di aver disegnato le bozze del vestito della Duchessa prima di Mc Queen

La stilista inglese specializzata in abiti da sposa Christine Kendall ha deciso di causa ad Alexander Mc Queen.

L'accusa è quella di aver copiato le sue bozze per ispirarsi all'abito da sposa indossato da Kate Middleton durante il Royal Wedding del 29 aprile 2011.

La donna ritiene che l'esclusivo abito creato dalla stilista del brand Sarah Burton sia troppo simile ai suoi bozzetti del 2011.

In questo video spiega: "Senza i miei disegni l'abito da sposa reale non sarebbe stato quello che era".

Una portavoce di Alexander Mc Queen ha dichiarato: "Sono sconcertata dal procedimento legale in atto. Sarah Burton non ha mai visto nessuno degli sketch della signora Kendall, che si è messa in contatto con noi 13 mesi dopo il matrimonio. La causa è ridicola"

Anche la Casa Reale ha negato di aver mai visto quei bozzetti; nonostante questo, però la Kendall prosegue con incredibile audacia.

Il meraviglioso vestito indossato da Kate per le sue nozze è stato realizzato in gran segreto alla Scuola reale di ricamo ad Hampton Court Palace. Un abito talmente prezioso e delicato che chi ci ha lavorato si dice indossasse guanti e si lavasse le mani ogni mezz'ora per mantere il pizzo in condizioni ideali.

Per avere un lato B così Pippa si era sottoposta a Pilates e dieta Dukan
Ti potrebbe piacere anche

I più letti