Blue Monday
IStockPhoto
Blue Monday
Società

La vera origine del Blue Monday, il giorno più triste dell'anno

Alla base della credenza una trovata pubblicitaria diventata poi fenomeno virale

Una trovata pubblicitaria. E' questa la vera origine del temutissimo Blue Monday, ovvero il giorno più brutto dell'anno.

Si tratta del terzo lunedì di gennaio che, secondo un complesso algoritmo elaborato dal Dottor Cliff Arnall dell'Università di Cardiff nel 2005, sarebbe il giorno più triste dell'anno.

Cosa rende il Blue Monday tanto triste 

A concorrere al bollino nero del temuto lunedì numero del tre di gennaio tutta una serie di fattori che vanno dal numero risicato di ore di luce passando per la nostalgia per il Natale appena trascorso arrivando al temuto estratto conto della carta di credito di dicembre dopo gli straordinari fatti per i regali sotto le Feste.

In Gran Bretagna il Blue Monday è così temuto che addirittura esistono delle campagne per prevenire attacchi di depressione e momenti down e alcune aziende concedono persino orari ridotti ai dipendenti che lo richiedano a causa degli effetti del Blue Monday.

La vera origine del fenomeno

Peccato che non tutti sappiano che in realtà la teoria del Blue Monday è stata elaborata nel 2005 su richiesta di una nota compagnia di viaggi inglese, la Sky Travel, che ha contattato l'Università di Cardiff affinché studiasse quale era il momento migliore per lanciare una campagna pubblicitaria efficace per convincere la gente ad acquistare pacchetti vacanze.

Il Dottor Arnall col suo logoritmo ha individuato il terzo lunedì di gennaio, data scelta poi da Sky Travel per spingere i potenziali clienti a fare acquisti. Quale antidoto migliore alla tristezza di un bel viaggio da progettare per i mesi futuri? 

L'individuazione del Blue Monday, quindi, da risultato di indagine di mercato si è trasformata in fenomeno virale. Arnall, nel frattempo, da psicologo universitario è diventato coach motivazionale e ai suoi corsi, pagati migliaia di sterline, c'è la fila per entrare. A lui il Blue Monday ha portato decisamente fortuna.

Per saperne di più:

Ti potrebbe piacere anche

I più letti