Contro l'omofobia arriva il #Bigkiss-in
Facebook
Contro l'omofobia arriva il #Bigkiss-in
Società

Contro l'omofobia arriva il #Bigkiss-in

Si tratta di una sorta di pacifico sit-in... Al bacio

Sono arrivati a decine: gay, lesbo, etero; tutti insieme per dire no all'omofobia con un bacio. E' successo a Brighton, in Inghilterra dove si è tenuto il primo "Big kiss-in della storia".

La videnda

Qualche settimana fa una coppia di ragazze gay è stata cacciata dal supermercato Sainsbury a causa di un innocente bacio che le ragazze si stavano scambiando mentre facevano la spesa. Una cliente ne è rimasta turbata, ha avvisato il personale che ha provveduto ad allontanare le ragazze come fossero due appestate. Una brutta storia che le giovani non hanno tenuto per sè, anzi. Arrabbiate e ferite sono andate a raccontare la vicenda al Times.


Quello che è successo dopo lo riporta oggi l'Indipendent. Grazie al tam-tam della rete decine di persone si sono presentate presso il supermercato realizzando il primo "Big kiss-in" della storia: una sorta di sit-in a base di baci. Armati di cartelloni ironici e con la voglia di dire basta ad ogni forma di omofobia i clienti del supermarket di Brighton si sono baciati a lungo con orgoglio e con uno smartphone in mano, pronti a postare tutto subito sui social network. 

Facebook
Ti potrebbe piacere anche

I più letti