Le 15 canzoni più belle di Nek
Ansa
Le 15 canzoni più belle di Nek
popular

Le 15 canzoni più belle di Nek

Il cantautore emiliano è tornato a Sanremo 2015 con la sua "Fatti avanti amore". Ma quali sono i suoi successi indimenticabili? - La classifica

In ventitré anni di carriera, Nek ha collezionato alcuni grandissimi successi. Dalle canzoni più intime e profonde a quelle più orecchiabili (e colonna sonora di molte estati italiane), il repertorio di Filippo Neviani - questo il suo vero nome - è vasto e pieno di piacevoli sorprese.

Giovedì 7 maggio Nek sarà ospite a "Panorama d'Italia" a Pisa e alle ore 19.00 sarà intervistato dal giornalista di Panorama, Gianni Poglio, al Lumière Pisa (tutte le informazioni sul sito di "Panorama d'Italia").

Ma ora la classifica delle quindici canzoni più belle del cantante di Sassuolo...

15) Congiunzione astrale (“Filippo Neviani”, 2013)

Congiunzione astrale è il singolo che anticipa l'uscita di Filippo Neviani, undicesimo album del cantautore. Il videoclip della canzone è stato girato a San Francisco e racconta la storia di due ragazzi - Jason e Kim - che si incrociano ma non si trovano mai. Alla fine del brano, per una vera e propria "congiunzione astrale" (un destino che ha già deciso tutto), i due si incontrano sul serio e non si lasceranno più.

14) Prima di parlare (“Prima di parlare”, 2015)

È la canzone che dà il titolo all'ultimo album di Nek, dal quale è stata tratta l'ultima Fatti avanti amore. Un brano che riprende le sonorità dei primi anni di Nek ma che risulta originale e con un testo davvero profondo: "La bellezza è il frutto di un dolore/che nessuno mai ci spiegherà/dormono nei libri le parole/tutto il resto va o si dimentica/E tu stringimi prima di parlare".

13) Sei grande (“Lei, gli amici e tutto il resto”, 1997)

È il terzo singolo estratto del quarto album di Nek. È con questa canzone che partecipa a "Un disco per l'estate" e al "Festivalbar" (siamo nell'estate 1997) ed è proprio con Sei grande che debutta sul mercato europeo e latinoamericano.

12) E da qui (“Greatest Hits 1992-2010 - E da qui”, 2010)

È la canzone che dà il titolo al Greatest Hits di Nek datato 2010, una raccolta di due dischi che comprende tutti i grandi successi di Nek più tre inediti (Vulnerabile, È con te e, appunto, E da qui). Come tanti successi di Nek, si basa su alcune frasi d'effetto che vengono ripetute durante la canzone, che risulta così come una sorta di elenco delle cose che ricordano all'artista che "la vita rimane la cosa più bella che ho".

11) La voglia che non vorrei (“Un’altra direzione”, 2009)

La voglia che non vorrei è il primo singolo estratto dell'album Un'altra direzione del 2009, il lavoro che rappresenta una vera e propria svolta musicale e personale nel mondo di Nek. La ricerca artistica presente in Un'altra direzione è tangibile in questa canzone. 

10) Cielo e terra (“Le cose da difendere”, 2002)

Perla preziosa in uno tra i più particolari album di Nek. Cielo e terra racconta la malinconia di un rapporto che non c'è più e il testo arriva dritto al cuore. Anche il videoclip, girato a Las Vegas, contribuisce in questo viaggio di emozioni. "Quando eravamo cielo e terra/E tu di me la mia metà/In ogni dubbio e in ogni verità/Quando avevamo la stessa pelle/La stessa luce nel corpo e nell'anima"

9) Se una regola c’è (“In Due”, 1998)

È il terzo singolo estratto dall'album In Due del 1998. Il disco è stato scritto e registrato in un solo mese, mentre Nek era in giro per il mondo per promuovere l'album precedente, Lei, gli amici e tutto il resto

8) Almeno stavolta (“The Best of Nek - L’anno zero”, 2003)

Una vera carica. Nonostante alcune critiche (il ritornello di Almeno stavolta è molto simile all'intro di Still Waiting dei Sum41), questa canzone rappresenta una grande svolta nel lavoro di Nek. Almeno stavolta ha anche anticipato l'uscita del Best of Nek dell'ottobre 2003.

7) Se io non avessi te (“In Due”, 1998)

È uno dei grandi successi immortali di Nek. È anche con Se io non avessi te che Filippo Neviani si fa conoscere in tutto il mondo e che inserisce a gran forza il suo nome nel panorama pop rock italiano

6) Contromano (“Una parte di me”, 2005)

Contromano è una delle canzoni più note dell'album Una parte di me del 2005. La freschezza presente nel testo è esemplare e anche a livello musicale risulta una delle canzoni più riuscite del cantautore: "Prenderemo quello che verrà/Lo faremo soli/Ora tutto parlerà di noi/Sui binari di questa realtà ce ne andiamo, vieni!".

5) Laura non c’è (“Lei, gli amici e tutto il resto”, 1997)

Laura non c'è è il singolo del successo di Nek. Con questo brano Nek arriva solo settimo al Festival di Sanremo del 1997. Nonostante questo non demorde e l'attenzione del pubblico a questa ballad aumenta sempre più. Diventa la canzone di quell'estate (anche grazie alla sua partecipazione al Festivalbar) e dà spunto ad un film che prenderà poi lo stesso nome. 

4) Fatti avanti amore (“Prima di parlare”, 2015)

Con questa canzone, Nek ha segnato il suo ritorno in grande stile nel panorama musicale italiano. Grazie a Fatti avanti amore Nek ha vinto allo scorso Sanremo il premio come miglior arrangiamento e il premio radio web Tv della sala stampa "Lucio Dalla". È un brano potente e coinvolgente. 

3) Sei solo tu feat. Laura Pausini (“Le cose da difendere”, 2002)

Questa canzone rappresenta la collaborazione più riuscita del cantante. Sei solo tu insieme a Laura Pausini è una poesia che, delicata, arriva al cuore e descrive la quotidianità dell'amore. L'unione delle due voci risulta perfetta. 

2) Ci sei tu (“La vita è”, 2000)

L'ambito è sempre quello amoroso, ma Ci sei tu è un grande classico di Nek che descrive la semplicità di un sentimento che - che lo si voglia o no - resta e si fa sentire. "Penso a te nuda o vestita/Ripenso a te grande e infinita come Dio/Quando il tuo mondo era anche il mio".

1) Lascia che io sia (“Una parte di me”, 2005)

Questa ballad riassume tutte le caratteristiche di Nek: una grande potenza, l'attenzione al testo, la cura a livello musicale e la credibilità di una storia. Lascia che io sia è stata la canzone-tormentone dell'estate del 2005 (con questa canzone Nek ha vinto il Festivalbar dello stesso anno). La versione in lingua spagnola - Para ti seria - è interpretata in duetto con Raquel Del Rosario e arriva alla prima posizione nella classifica dei singoli in Spagna. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti