Una entrée di pomodori farciti di burrata da togliere il fiato, seguiti da un antipasto di mare fatto di gamberi profumati all’aglio accompagnati da una insalata di cavolfiori.

Così Vito Mollica, chef stellato del ristorante Palagio di Firenze, ha voluto introdurre il suo racconto gastronomico nel primo party diThis is Italy-Parts Unknown, la tre giorni di Panorama d’Italia a New York.

All’Osteria della Pace, nella sede di Eataly Downtown, i primi selezionatissimi ospiti hanno potuto gustare un percorso dei sensi travolti dalla passione di uno chef che ama la genuinità della tradizione culinaria italiana. E ne ha fatto una bandiera.

Vito Mollica ricerca e seleziona personalmente gli ingredienti per le sue ricette convinto com’è che la qualità sia la chiave per l’interpretazione di un piatto. Da sempre attento alla biodiversità di cui è ricca la cucina italiana lo chef stellato del Palagio partecipa spesso a eventi e promozioni gastronomiche che abbiano l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura del cibo italiano all’estero.

E allora come non gustare il farro, ingrediente antico, che Mollica ha “reinventato” in una zuppa alla maniera toscana con verdure autunnali come la zucca, celebratissima nella notte newyorkese di Halloween. L’inno alla stagione prosegue con una tagliata di manzo con crema di castagne e barbabietola al ginepro.

E per finire un dolce italiano, molto amato: zabaione con caramello all’arancia. Superbo, dicono gli ospiti in un tripudio di mugugni di piacere, mentre lasciano la sala.

© Riproduzione Riservata

Commenti