News

Una giornata con Matteo Salvini

Dall'alba al tramonto con il vicepremier, tra allarme migranti, polemiche via social e "strana alleanza" di governo. Sul numero di Panorama in edicola il 28 giugno

"Bisogna bloccare questo traffico di esseri umani. E l’unico modo per farlo è dire di no al loro arrivo. Anche la Libia adesso sta facendo la sua parte, attivamente...". Sono le parole del ministro degli Interni e vicepremier Matteo Salvini, in uno dei passaggi della storia di copertina di Panorama in edicola domani 28 giugno.

Il settimanale ha seguito per un’intera giornata il segretario della Lega, tra emergenza migranti da gestire al Viminale e i continui tweet e post su Facebook con cui dialoga con sostenitori e mezzi di comunicazione, tra un messaggio che contesta le posizioni di Roberto Saviano e gli annunci su una stretta contro i clan criminali grazie a maggiori sequestri di beni.

Alle critiche sul suo "stile" senza filtri Salvini risponde: "Stiamo cercando di cambiare davvero le cose. Voglio essere al centro di questo cambiamento". E a chi sottolinea come sia lui a dettare tempi e linea politica all’intero esecutivo replica: "Certo, siamo un governo e un’alleanza strana. Ma abbiamo uguali oneri e onori".

Ti potrebbe piacere anche