News

Tutti i protagonisti del 2012 nel mondo

Dalla regina Elisabetta alle donne del Pakistan, passando per Obama, Putin e l'egiziano Morsi

Da Elisabetta II, che vive un 2012 d'oro tra Giubileo, Olimpiadi a Londra e un nipotino in arrivo, alle donne del Pakistan, che si uniscono attorno a Malala, la ragazza quasi uccisa dai Talebani per aver osato parlare della condizione femminile nella Terra dei Puri. E poi Vladimir Putin, nuovamente a capo del Cremlino in Russia, e il presidente egiziano Mohammed Morsi, braccio politico dei Fratelli Musulmani e contestato da piazza Tahrir per paura di pericolose derive islamiche nel suo assetto di governo. E poi Barack Obama, che batte Romney e per altri quattro anni sarà l'inquilino della Casa Bianca, e i due nuovo volti della politica cinese, Li Keqiang e Xi Jinping, che resteranno in sella per i prossimi 10 anni.

(AP Photo/Martin Rickett/Pool)

Queen Elizabeth. Per la Regina britannica il 2012 è stato davvero un anno scintillante. Tra il Giubileo del suo Regno e le Olimpiadi che si sono tenute a Londra, Elisabetta II ha definitivamente ricucito lo strappo con i suoi sudditi, capitato subito dopo la morte di Lady Diana. E la Regina ha dimostrato di essere anche una provetta Bond girl, prestandosi a un gustoso siparietto con James Bond-Daniel Craig proprio durante la cerimonia di inaugurazione dei giochi olimpici. Sul finire dell'anno, per lei uno dei regali più belli: il suo nipote preferito, William, le regalerà un nipotino nel 2013.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti