Tentata rapina in autostrada, le foto
Tentata rapina in autostrada, le foto
News

Tentata rapina in autostrada, le foto

Fallito stamattina un assolto a un camion portavalori sulla A1, ma il traffico è rimasto bloccato

Oltre cinque milioni di euro: è questa la cifra in contanti che si trovava furgone preso d'assalto stamani da un commando di malviventi. Lo ha detto in conferenza stampa Alessandro Battista, capo della squadra mobile di Lodi. Dopo ulteriori indagini, nel pomeriggio, gli investigatori hanno stabilito che i banditi dovevano essere almeno 15.




L'assalto al portavalori è fallito perché sono stati fermati dai chiodi solo i due furgoni della scorta, mentre quello che custodiva i valori è riuscito a sfuggire e ad arrivare in una delle basi del gruppo Battistolli. Lo si è appreso sul posto. Sul luogo della fallita rapina, attualmente si trovano una ventina di uomini tra polizia di Stato e Stradale di Lodi con la sottosezione di Guardamiglio. 

Erano due i posti di blocco che i rapinatori avevano preparato. Il primo, realizzato con un furgone e due auto in fiamme su una provinciale, nella zona nord di Graffignana dove il furgone sarebbe dovuto passare prima di entrare in autostrada. Ma il portavalori ha evitato questo blocco cambiando strada, poi è entrato in A1, come previsto, al casello di Lodi. E sull'autostrada c'era appunto il secondo blocco.

Agenti della polizia e soccorritori sull'autostrada A1 arrivati immediatamente dopo l'assalto al portavalori, con i mezzi ancora in fiamme, all'altezza di Borghetto Lodigiano, 27 novembre 2014. ANSA/VINCENZO RONSIVALLE
Ti potrebbe piacere anche

I più letti