Sequestrato il rag. Giuseppe Spinelli
Sequestrato il rag. Giuseppe Spinelli
News

Sequestrato il rag. Giuseppe Spinelli

L'uomo di Berlusconi tenuto prigioniero per una notte; chiesti 35 mln in cambio di documenti sul Lodo Mondadori

Giuseppe Spinelli, stretto collaboratore di Silvio Berlusconi, è stato  sequestrato, giorni fa, in casa sua, per diverse ore insieme alla moglie  da alcuni malviventi che hanno chiesto tramite lui 35 milioni di euro in cambio di documentazione che, a loro dire, sarebbe stata utile all'ex  presidente del Consiglio nel processo sul Lodo Mondadori. La Polizia di  Stato, a seguito di una serrata indagine, sta eseguendo arresti e  perquisizioni.

Giuseppe Spinelli, classe 1941, è ritenuto il tesoriere di Silvio  Berlusconi e suo uomo di fiducia, oltre che consulente per anni di  Veronica Lario, l'ex consorte. Da molti viene considerato uno degli  uomini più potenti e vicini al leader del Pdl.     Nei processi è anche  emerso un suo ruolo centrale nel pagare alcune delle ragazze a cui il  Premier, in alcune occasioni, aveva deciso di elargire somme di denaro.  Famoso l'episodio in cui, la mattina del 14 gennaio 2011, i pm che  indagano sul caso Ruby si presentarono alla porta dei suoi uffici  milanesi per perquisirli, e si sentirono rispondere che non potevano  farlo perché lo studio aveva la tutela della segretaria politica di  Berlusconi.

Segui gli ultimi sviluppi della vicenda in diretta con TgCom 24

Ti potrebbe piacere anche

I più letti