Google Maps
News

Scontro tra mercantili a largo di Ravenna

Incidente tra una nave del Belize e una turca, affondata. 11 persone a bordo: 2 i morti, 5 feriti, 4 dispersi

Non c'è pace nel mare mediterraneo. Nelle stesse ore in cui a 22 miglia da Ancona, vicino Corfù, un traghetto battente bandiera italiana andava a fuoco con 466 persone a bordo, due navi mercantili, una battente bandiera del Belize e una turca, sono entrate in collisione a largo della costa di Marina di Ravenna, a circa due miglia dall'imboccatura del lungo porto canale della città romagnola. Una delle due, il mercantile turco, è affondato.

Sulle due navi mercantili viaggiavano 11 persone. Due sono morte mentre sono 4 i dispersi e 5 i feriti.

Tra i quattro dispersi nello scontro figurano anche il comandante e il primo ufficiale dell'imbarcazione turca. Una delle due vittime e' un ingrassatore di 27 anni; per l'altra si cercano ancora i documenti.

Diversi i mezzi impegnati sin dalla mattinata nelle operazioni di soccorso da quando i due cargo si sono scontrati, verso le 8.40, a tre miglia dal imboccatura del porto ravennate. Le attività, coordinate dalla Capitaneria di Porto, sono partite immediatamente: intervenute due motovedette della Capitaneria, quattro rimorchiatori, due motobarche degli ormeggiatori, due motobarche dei piloti del porto, una motobarca dei Vigili del Fuoco, una motovedetta della Guardia di finanza e una della Polizia di Stato, oltre a mezzi dell'Aviazione Militare e dei Vigili del Fuoco.

I soccorritori per tutta la giornata si sono trovati in difficoltà a causa delle difficili condizioni meteo e del mare, sferzato da venti molto forti e con una visibilità molto scarsa, tanto che un'imbarcazione degli ormeggiatori si è trovata a sua volta in difficoltà.


Ti potrebbe piacere anche

I più letti