Europee: quanto contano gli indecisi
Europee: quanto contano gli indecisi
News

Europee: quanto contano gli indecisi

Ritratto dell'elettore che non ha ancora deciso che cosa votare e che potrebbe determinare il risultato finale

 

A fronte di un'area del "non voto" che rasenta il 50%, la discussione su un partito che oggi guadagna o perde il 2%, non è poi così fondamentale.

Come nel 2013. Pd in ampio vantaggio nei sondaggi ed exploit finale di Grillo e Berlusconi. "I sondaggi hanno sbagliato, i sondaggi non funzionano". I sondaggi bisogna saperli leggere. Ad esempio oggi, a meno di due mesi dalle elezioni, conviene chiedersi chi siano e cosa vogliano questi "indecisi".

Rispetto alla media nazionale, sono soprattutto donne, qualcuna giovane, ma per lo più tra i 35 ed i 55 anni. Titolo di studio non alto; tolta la Toscana e l'area di Roma, principalmente dal Centro-Italia. Tendenzialmente di sinistra e un po' di centro, non di destra. Tra gli elettorati, i più simili sono quello del Pd e anche quello dell'Ncd. Un po' meno quello grillino e di Sel. Diversi gli altri.

Chi si assomiglia, si piglia? Non è detto. Vediamo cosa vogliono. Sul tema dell'Euro e dell'Europa, ad esempio, Forza Italia e Movimento 5 Stelle sembrano essere molto più in linea degli altri, con l'elettorato indeciso. Non abbandonare l'Ue e neanche la moneta unica, ma ridiscuterla, "perché così non funziona". L'immigrazione clandestina è un reato? "Molto", per il 45% degli indecisi. Lontani da questo dato sono Pd, Sel e anche gli alfaniani; non il resto del centrodestra e gli stessi grillini. Possibilità di adottare per i gay? Non ne parliamo neanche: indecisi, centrodestra e M5s da una parte e centrosinistra dall'altra. Percezione dell'eccessiva pressione dello Stato sul cittadino? Idem.

A livello sociostrutturale l'indeciso ha un profilo più somigliante all'elettore di centrosinistra, ma su argomenti "di campagna" vediamo come il Movimento 5 Stelle e centrodestra tendano a soddisfare di più. Nel centrodestra, però, occorre distinguere. Se Forza Italia è in linea su tutto, non sempre invece lo è l'Ncd. Lega e Fratelli d'Italia possono inoltre contare su quella minoranza fortemente antieuro. Voti che possono non essere incisivi per un grande partito come Fi, ma certamente molto utili per loro.

Con il voto di appartenenza, dunque, ci sarà un probabile incremento per il centrosinistra e soprattutto il Pd. Se prevarrà il voto d'opinione, diventa plausibile un altro buon risultato di Grillo e una sostanziale tenuta di Forza Italia. Ma per quest'ultimo, vale solo se il partito non sarà apparso troppo litigioso agli elettori e se Berlusconi non avrà nuove gravi questioni giudiziarie.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti