Redazione

-

Fa giustiziare chi non lo applaude con convinzione, è padre di una bambina e grande fumatore di sigarette Ives Saint Laurent. 

Kim Jong-un, figlio terzogenito del "caro leader" della Corea del Nord Kim Jong-il, è generale a quattro stelle da ottobre del 2010 e componente del Comitato centrale militare del Partito dei lavoratori. La sua ascesa al potere è avvenuta dopo la morte del padre nel dicembre 2011. La sua vita è in gran parte avvolta nel mistero, e non esistono sue biografie ufficiali. Tutti però concordano che la Corea del Nord è uno dei paesi dove il rispetto dei diritti umani è tra i più bassi al mondo.

- LEGGI ANCHE: Corea del Nord, le 10 follie del dittatore

Due giorni prima del suo presunto 33mo compleanno (mai confermato in via ufficiale) dell'8 gennaio, il giovane generale s'è regalato il quarto test nucleare del regime, il primo con bomba a idrogeno (anche se i dubbi sono ancora molti) e che rafforza il profilo di "nuke-boy", in base alla politica del Songun (i militari prima di tutto), eredità politica del padre e del sogno di Superpotenza atomica.

- LEGGI ANCHE: Corea del Nord, la bomba all'idrogeno spaventa il mondo

Gli studi
Figlio della terza moglie del "caro leader", Ko Yong-hui, una cantante lirica nata a Tsuruhashi (la "Koreatown" di Osaka, in Giappone) morta nel 2004 per cancro, vanta studi in Svizzera, a Berna, in un collegio internazionale negli anni dell'adolescenza (le poche testimonianze lo descrivono come uno studente timido e educato). In Svizzera ha vissuto sotto falso nome ("Chol-pak" o forse "Pak-chol") ed era costantemente seguito e assistito da uno studente più anziano, probabilmente una guardia del corpo. Conosce tedesco, inglese e francese, gioà dal suo soggiorno in Svizzera ha dimostrato una grande passione per il basket Usa della Nba e vanta "un'amicizia per la vita" con l'ex star Dennis Rodman, che ha visitato la Corea del Nord dove ha anche assistito con lui a un incontro di basket.

La vita privata
Il fisico - 1,70-75 metri di altezza per almeno 90 kg di peso - non trasmette l'idea di un grande sportivo: in base all'esame di video e foto, un pool di medici sudcoreani ha stimato possa soffrire di diabete cronico e altre malattie tipiche della famiglia Kim, come problemi cardiaci e legati a tabagismo e gotta. Ha studiato e si è laureato in fisica alla Kim Il-sung University, prima di frequentare l'accademia militare. Sposato con Ri Sol-ju, ha una figlia, Ju-ae, nata nel 2012. Ma anche la vita della coppia e della bambina è circondata da un mistero fittissimo.

La brutalità
A differenza del padre, Kim Jong-un ha una passione per gli aerei tanto da dotarsi del primo "Air Force One" sull'esempio dei presidenti Usa, ribattezzato "Kim Force One" utilizzando un Ilyushin Il-62 di fabbricazione russa. Spietato con gli oppositori, Kim ha epurato finora decine di funzionari di partito e militari, fino a far giustiziare Jang Song-taek, zio-tutore, numero due del regime accusato di "alto tradimento".

- LEGGI ANCHE: I 9 peggiori crimini di Kim Jong un

L'acconciatura
E capace, tuttavia, della sorprendente commozione, immortalata pochi giorni fa dai media, davanti alla salma del "compagno d'armi" Kim Yang-Gon, funzionario e responsabile delle relazioni con la Corea del Sud, morto in un incidente d'auto. Famoso per imitare gestualità e abiti del nonno, il "presidente eterno" Kim Il-sung (il cappello di paglia e il "mao-suit"), l'elemento più caratteristico della sua figura resta il taglio di capelli a "fungo", indicato come modello per le giovani leve nordcoreane.

Dalla sua biografia misteriosissima, emergono comunque episodi singolari, come la sua foto diffusa incautamente dall'ufficio della propaganda di regime, mentre guarda l'orizzonte con un cannocchiale al contrario. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti