Ecco come scoprire chi guadagna di più, dove e perché
Mark Wilson/Getty Images
Ecco come scoprire chi guadagna di più, dove e perché
Economia

Ecco come scoprire chi guadagna di più, dove e perché

La CNN ha elaborato un metodo molto divertente per scoprire tutte queste informazioni. Provare per credere

I luoghi comuni su chi, come, dove, e perché si guadagna di più sono tantissimi. E quindi il macellaio dovrebbe avere uno stipendio più alto di una segretaria, gioiellieri e dentisti starebbero meglio dei dirigenti e via dicendo. Ancora, capita spesso di sentire che negli Stati Uniti, in Australia e in Canada si guadagna molto di più in questo o quel settore, e che lo stesso non succeda in succeda in Cina e in Brasile, a meno che l'interessato alla comparazione dei salari non sia un vietnamita o un guineano. 

Confrontare i salari in valori assoluti, però, non serve a niente. Perché gli stipendi percepiti possono essere messi in relazione solo dopo essere stati uniformati in base alla parità del potere d'acquisto, e dopo aver considerato quali potranno essere le necessità quotidiane in un determinato paese e quanto queste ultime possano costare. Infine, non va dimenticato che tante volte questi confronti si fanno senza neppure sapere bene quanto si guadagna in questa o quella posizione, e spesso non si è in grado nemmeno di posizionarsi lungo la linea mediana dei salari della propria nazione.

Eppure, capire chi guadagna più di chi e dove ci interessa. E per non farci credere quello che non è vero, la CNN ha deciso di elaborare una piattaforma che ci permette, inserendo il nostro stipendio, di ricevere in cambio tutte queste informazioni. Ad esempio, se siete in Italia e guadagnate 40mila euro all'anno, potete intanto consolarvi del fatto di avere uno stipendio molto più altro rispetto alla media nazionale, e scoprirete di guadagnare 22 volte di più rispetto a una insegnante dell'Etiopia, cinque volte di più di un autista in Sud Africa, e poco più della metà di un dirigente in Finlandia. Se invece la stessa cifra la incassate in Australia, guadagnerete "solo" 18 volte di più rispetto alla stessa insegnante dell'Etiopia, il quadruplo dell'autista del Sudafrica e appena la metà del quadro finlandese. Il che vuol dire che quegli stessi 40mila euro, in Italia, valgono di più.

 

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti