Bot e conti deposito: ecco dove conviene investire
Bot e conti deposito: ecco dove conviene investire
Economia

Bot e conti deposito: ecco dove conviene investire

Un conto vincolato per un anno oggi rende oltre l'1,60% in più di un titolo di Stato a 12 mesi. Ecco quanto si può guadagnare da questi prodotti

Bot o conti deposito? Il dilemma si ripresenta anche nel 2014, anche se la bilancia sembra pendere a favore dei secondi: un conto vincolato per un anno oggi rende oltre l'1,60% in più di un Bot a 12 mesi.

I tassi d’interesse dei conti deposito, infatti, sono tornati a salire a fine 2013 e in media viaggiano attorno al 2,38%.

I rendimenti ottenibili dai titoli di Stato, invece, sono molto avari e insufficienti a difendersi dall’inflazione: i Bot a 12 mesi a gennaio 2014 presentano un tasso dello 0,73%, mentre il Bot a 6 mesi è sceso addirittura dallo 0,82 allo 0,59% all'ultima asta.

Ma quanto si può guadagnare da questi investimenti?

Una recente indagine dell’osservatorio del sito comparatore SosTariffe ha messo a confronto diverse forme d’investimento molto utilizzate dagli italiani (Bot, Buoni Fruttiferi Postali e conti deposito), considerando anche le differenze di natura fiscale: Bot e Buoni Fruttiferi Postali, ad esempio, godono di una tassazione agevolata al 12,50%.

Ma entriamo nel dettaglio dello studio: investendo fino a 20.000 euro in un conto deposito, secondo SosTariffe, dopo 6 mesi otteniamo una rendita di 162 euro, rispetto ai 96 euro che avremmo guadagnato scegliendo un Bot.

Non solo. A 12 mesi la forbice tra i due rendimenti aumenta ancora: 372 euro quello dei conti deposito rispetto ai 122 euro dei titoli di Stato e ai 70 euro dei Buoni Fruttiferi Postali.

Ancora più ghiotto il guadagno (quasi quattro volte di più) se l'investimento è di 40.000 euro: dopo 2 anni il conto deposito garantisce una rendita di 1.623 euro contro i 414 euro dei titoli governativi e i 302 euro dei Buoni Fruttiferi Postali.

I conti deposito, infine, vincono il confronto anche nel caso di un investimento minimo (10.000 euro): dopo 12 mesi l’interesse netto, anche se magro, è di 186 euro. Comunque meglio dei 61 euro che si porterebbero a casa con un Bot o dei 20 euro con i Buoni Fruttiferi Postali.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti