Gli australiani lo fanno meglio: ecco i dieci record del Paese
Greg Wood/AFP/Getty Images
Gli australiani lo fanno meglio: ecco i dieci record del Paese
Economia

Gli australiani lo fanno meglio: ecco i dieci record del Paese

Dalle miniere al surriscaldamento globale, la terra dei canguri batte tutti

L’Australia non è solo uno dei Paesi a cui gli italiani guardano con maggiore simpatia, ma è anche un continente dei record, come svela Business Insider che pubblica un decalogo firmato da un team di australiani. Eccolo: l’Australia è in testa alla classifica per il numero di serpenti velenosi. Il Paese, infatti, possiede almeno la metà dei serpenti di terra più velenosi del mondo e altrettanti si trovano sulle coste del Nord. Secondo: l’Australia è il posto più fotogenico del mondo. Lo certifica SkiftIQ che monitora le immagini dei posti condivisi su Instagram e, fra le foto più amate del 2013, 179 su 200 fanno capo all’ufficio del turismo australiano. Terzo: il potere delle donne. Secondo la società di consulenza internazionale Booz & Company, l’Australia guida una classifica di 128 Paesi nell’accesso delle donne all’educazione, alla parità di carriera, alle politiche anti-discriminazione e ai servizi di cura dei bambini. 

Mentre negli Stati Uniti i dipendenti di McDonald’s protestano per chiedere un compenso orario di 15 dollari, l’Australia paga il doppio e i dipendenti della catena riceveranno addirittura un aumento del 15%. Surriscaldamento globale: gli effetti più evidenti si possono sperimentare in Australia dove, nell’ultimo anno, le temperature hanno battuto ogni record dal 1850. Miniere: al suo interno, il Paese nasconde il 31% dei minerali più preziosi: uranio, bauxite, zircone, oro, ferro, piombo, nichel e zinco. Anche alla voce “giovani” l’Australia è in testa alle classifiche. In particolare, a quella redatta dall’International Youth Foundation e The Centre for Strategic and International Studies di Washington che, con il titolo di “The Global Youth Weelbeing Index” ha monitorato la qualità della vita di 1,8 miliardi di giovani nella fascia 10 – 24 anni, residenti in trenta Paesi. 

Ottavo: il Paese è il più grande produttore legale di oppio. In Tasmania, infatti, 15mila acri sono destinati alla coltivazione del papavero che genera un giro di affari annuale di 250 milioni di dollari. Nono: la velocità della rete. Complice Telestra, l’Australia è il Paese che per primo ha implementato la rete LTE/4G a una velocità superiore a 24,5 Mbps. Infine, l’Australia è anche il posto dove mangiare la miglior pizza del mondo. Lo chef australiano Johnny Di Francesco del ristorante 400 Gradi di Melbourne, infatti, ha trionfato pochi mesi fa a Parma, al Campionato Mondiale della Pizza, imponendosi sugli altri concorrenti con una pizza margherita.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti