Il discorso della vittoria di Renzi, le frasi significative
ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI
Il discorso della vittoria di Renzi, le frasi significative
News

Il discorso della vittoria di Renzi, le frasi significative

"Questa non è la fine della sinistra ma del suo gruppo dirigente", ha detto da Firenze il neo segretario del Pd - Tutto sulle primarie

- Questa è la fine di un gruppo dirigente della sinistra, non della sinistra. Stiamo cambiando giocatori, non stiamo cambiando la parte del campo

- Abbiamo la peggior classe dirigente degli ultimi 30 anni

- Abbiamo l'ambizione di cambiare l'Italia, non di cambiare il governo

- Vincere non è una parola fascista

- Il bipolarismo è salvo

- Subito il taglio di 1 miliardo di euro dei costi della politica

- Questa è l'ultima opportunità per cambiare le cose

- 2 milioni e mezzo di italiani hanno detto no a chi pensava di poter ritornare indietro a 20 anni fa

- Si può essere riformisti e non essere noiosi

- Anche il sindacato deve cambiare con noi

- Devono sparire le correnti, anzi, la prima a sparire sarà quella renziana che da oggi è sciolta, semmai sia esistita

- Il meglio deve ancora venire, da domani ci divertiamo insieme

Ti potrebbe piacere anche

I più letti