Dal Mondo

Dopo l’Ucraina Putin scatenerà la guerra in Libia

Il Gen. Maurizio Boni analizza con la sua enorme esperienza quello che succederà in Ucraina, ma non solo

La guerra lampo in Ucraina che Vladimir Putin si attendeva è rimasta solo nei piani iniziali dello Zar così come l’auspicato dissolvimento dell’esercito di Kiev non si è verificato, anzi, i militari ucraini stanno dimostrando di saper combattere così come la popolazione sta mostrando una capacità impressionante di resistenza all’esercito invasore. A due settimane dall’inizio del conflitto Putin deve fare i conti con una situazione per lui totalmente nuova; in Cecenia, in Georgia, nell’invasione della Crimea e nel primo conflitto del Donbass, così come la campagna militare in Siria, senza contare quanto accade in Libia e in alcuni Paesi africani -dove ha inviato il Grupp Wagner (la sua milizia personale)- ha sempre vinto rapidamente eccezion fatta per la Cecenia, riportando pochi danni. Cosa sta accadendo sul campo? Quanto potrà resistere l’Ucraina ed è possibile che il conflitto si estenda ad altri paesi ? Con il Generale di Corpo d'Armata Maurizio Boni abbiamo affrontato questi e altri temi.

I più letti