canadair
(Getty Images)
canadair
Cronaca

Per spegnere gli incendi spendiamo quasi mezzo miliardo di euro

Canadair ed elicotteri hanno costi elevatissimi, di cui nessuno parla; 15mila euro per un'ora di volo. per la gioia di una società estera

In Italia ogni anno bruciano migliaia di ettari di verde. Gli incendi per il 90 per cento di natura dolosa richiedono l'impiego di Canadair e di elicotteri Anticendio boschivo (Aib). Ma quanto ci costano gli aeromobili per il soccorso? È questa la prima parte della nostra inchiesta sul soccorso del cielo che in Italia è in mano ai privati ed ha dei costi elevatissimi.

Infatti la flotta italiana composta da 19 Canadair è gestita da una società privata straniera per mancanza nostra di piloti. Il servizio di volo e manutenzione è in mano al colosso londinese Babcock Italia Spa. L'appalto dei Canadair ha un costo di 360 milioni a cui vanno ad aggiungersi le ore di volo in più a quelle previste dalla gara. Ad oggi sono state effettuate 3270 ore di volo ma se ne prevedono oltre 8mila per un costo aggiuntivo di circa 75 milioni.

«Il costo di un'ora di volo è di 15mila euro e comprende il servizio chiavi in mano» - ci spiega l'ingegnere Franco Feliziani della Gestione centrale emergenza supporto tecnico all'antincendio boschivo.

Cosa prevede la gara d'appalto per la fornitura dei Canadair?

«La gara per l'affidamento dei Canadair è stata vinta nel 2017 alla società Babcock Italia con un ribasso del 7,5 per cento rispetto alla richiesta. Il che significa 359 milioni a fronte dei 388mila di base d'asta. All'interno di questo appalto c'è la gestione tecnica degli aeromobili più una parte di ore di volo, 3500 ore per la precisione l'anno. Il contratto ha una durata di 4 anni più un rinnovo di tre anni ed una proroga tecnica di un ulteriore anno. Però non è detto che l'amministrazione decida di arrivare fino a 8 anni. Infatti già da adesso stiamo pensando di rifare la gara ed interrompere a 4 anni per esplorare eventualmente di nuovo il mercato e capire se effettivamente c'è qualche ulteriore impresa interessata per una gestione integrata».

Quanto costa un'ora di volo di un Canadair?

«Il costo di un'ora di volo è di 15mila euro e comprende il servizio chiavi in mano. Ossia la parte di gestione della manutenzione degli aeromobili, la parte di gestione delle infrastrutture, gli hangar, le attrezzature che servono per fare le manutenzioni, le eventuali riparazioni, le sostituzioni dei componenti dei motori che hanno una vita limitata e devono essere necessariamente sostituiti per raggiunti limiti ore di volo o per limiti di tempo (5 anni di vita). È compreso anche il carburante, il personale aeronavigante, l'apertura delle basi estive che abbiamo in giro per l'Italia tipo agli aeroporti di Roma, a Ciampino e a Lamezia Terme. Il costo delle ore di volo in realtà è variabile in funzione di quanto si vola. In pratica più si vola di più si incrementa il costo».

Quanto costa invece un'ora di volo degli elicotteri Aib?

«Anche il costo di quelle macchine si aggira quasi sulla stessa cifra quindi intorno a 10-11mila euro per un ora di supporto logistico integrato analogamente. Gli elicotteri Aib sono in parte gestiti dal corpo nazionale e in parte dati in appalto all'esterno. Su questo tema c'è una discussione interna al corpo perché chiaramente si desidera acquisire nel tempo una maggiore quota per la gestione in autonomia del servizio ma il problema grande è la formazione dei piloti naviganti».

Perché non vengono formati dei piloti per internazionalizzare il servizio?

«Per formare un pilota di Canadair o un comandante ci vogliono 2000 ore di volo. Se lei considera il brevetto di un pilota, più le ore di volo per il numero di piloti che ha Babcock si dovrebbe disporre di circa un centinaio di milioni di euro e 10 anni di tempo. Quindi il dibattito al nostro interno sull'appalto esterno e sul cambiare modello si scontra su questioni economiche rilevanti oltre sul fatto che è richiesta una grossa competenza ed esperienza che richiede anni di lavoro. La gestione pubblica richiede investimenti e tempo».

Quante ore di volo dei mezzi di soccorso sono state fatte da giugno a oggi?

«In tutto ad oggi sono 3724 a fine campagna dovemmo attestarci sulle 8-9mila ore. Nelle stagioni buone non eccediamo e restiamo nel range delle ore previste dalla gara. Ad esempio nel 2018 ci siamo mantenuti sulle 1540 ore. Mentre nel 2017 sono servite 10840 ore di volo».

Questa la precisazione del Dipartimento VVFF

in relazione al servizio pubblicato sul vostro sito in data 11 agosto a firma Linda Di Benedetto dal titolo "Per spegnere gli incendi spendiamo quasi mezzo miliardo", riteniamo che alcuni dati forniti dal nostro ing. Franco Feliziani siano stati riportati in modo errato.
In particolare, il contratto di affidamento della gestione operativa e logistica della flotta Canadair CL415, dell'importo di circa 359 milioni di euro, si riferisce alla durata complessiva di 8 anni e all'effettuazione in media di 3.500 ore di volo l'anno (complessivamente 28.000 ore di volo). L'importo annuale è quindi di circa 45 milioni di euro, a cui corrisponde il costo 12.850 euro per ogni ora di volo.
Le ore di volo effettuate annualmente oltre le 3.500, sono compensate con quelle residue dei precedenti anni (ad esempio, nel 2018 si è volato 1.540 ore), e quelle eccedenti hanno un costo di circa a 2.300 euro l'ora. Qualora nel 2021 si dovessero effettuare, come ipotizzato nell'articolo, 8.000 ore di volo, dovrebbe essere pagata la differenza di 4.500 ore di volo aggiuntive, per un importo di circa 10.350.000 euro. L'importo di 75.000.000 indicato è pertanto non realistico e fuorviante.

Si chiarisce infine che all'aumentare del numero di ore di volo effettuate annualmente, il costo orario di esercizio dei velivoli CL415 diminuisce. Ad esempio, nel caso in cui dovessero essere effettuate 8.000 ore di volo annue, il costo orario scenderebbe a circa 6.900 euro.
Per garantire una corretta analisi dei costi afferenti al servizio Canadair, chiediamo la pubblicazione dei dati corretti.
Cordiali saluti Luca Cari

Per la precisazione, i dati da noi pubblicati sono quelli comunicati a noi dall'Ing. Feliziani. Da parte nostra nessun errore.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti