papu gomez
(Ansa)
papu gomez
Calciomercato

Papu Gomez vicino al Milan per gennaio

La rottura con Gasperini e l'Atalanta è ormai insanabile. E le sirene arabe e cinesi non allettano il Papu, che sogna San Siro

Rottura totale. La love story tra il Papu Gomez e l'Atalanta è ormai ai titoli di coda. Dalla famosa lite nell'intervallo di Atalanta-Midtjylland il rapporto è andato in frantumi. Con la convivenza tra i due che appare decisamente complicata. ma chi sarà dei due a lasciare Bergamo?

Mai in discussione il tecnico Gian Piero Gasperini, intoccabile per i Percassi: ora a fare le valigie già a gennaio potrebbe essere proprio l'argentino. L'ultima stoccata del capitano nerazzurro su Instagram rimarca i confini di un rapporto ormai logoro.

Dove può finire il Papu?

Dall'estero non mancano mai le offerte milionarie (Cina e Arabia Saudita), ma il numero 10 vuole restare in Italia. E la strada più percorribile porta al Milan, dove stanno ormai capendo che il rinnovo di Hakan Calhanoglu è in alto mare. Mercoledì il suo agente Gordon Stipic sarà a Milano: in caso di fumata nera (Calha chiede uno stipendio da 6 milioni), Maldini è pronto a sacrificare il turco per arrivare al Papu. Calhanoglu verrebbe venduto già a gennaio al miglior offerente (per non perderlo a zero tra 6 mesi) e il ricavato verrebbe utilizzato per il Papu.

Il manager di Gomez, Beppe Riso (molto ascoltato dalle parti di Casa Milan essendo il procuratore del figlio del dirigente), è già al lavoro nell'ombra per tessere la tela. Sullo sfondo anche Torino, Napoli e Fiorentina che seguono la vicenda, ma a oggi il Diavolo è in prima fila. E con Gomez al fianco di Ibra lo scudetto potrebbe diventare un obiettivo sempre più reale per i rossoneri.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti