Gabriele Antonucci

-

Bohemian Rhapsody, con oltre 2 miliardi di ascolti sulle varie piattaforme streaming (Spotify, Apple Music, Deezer, Google Play, Tidal e YouTube), è diventata la canzone più ascoltata in assoluto tra quelle composte nel XX secolo, scalzando dal podio Smells Like Teen Spirit dei Nirvana e Sweet Child O'Mine dei Guns N' Roses.

Il leggendario brano dei Queen, vertice artistico del capolavoro A Night At The Opera del 1975, è considerata una delle migliori canzoni rock di sempre per la singolare commistione tra ballad, hard rock e opera.

Bohemian Rhapsdody è stato il primo successo dei Queen ad entrare nella Top 10 negli Usa ed è rimasta per nove settimane al numero uno della classifica inglese.

Il brano ha raggiunto nuovamente la prima posizione verso la fine del 1991, dopo la morte del frontman Freddie Mercury, quando è stato ripubblicato come doppio singolo insieme a These Are the Days of Our Lives, restandovi stavolta per cinque settimane.

Nel 2000 è stata eletta nel Regno Unito canzone del secolo, il terzo singolo più venduto della storia e il secondo più trasmesso dalle radio inglesi.

Nel 2004 è entrata nella Grammy Hall of Fame e nel 2008 è stata votata la canzone più bella di sempre da milioni di persone in più di 40 paesi.

Lucian Grainge, Chairman e Amministratore Delegato di Universal Music Group, ha dichiarato: "Bohemian Rhapsody è una delle più grandi canzoni di una delle più grandi band della storia. Siamo così orgogliosi di rappresentare i Queen e siamo entusiasti di vedere la canzone ispirare ancora nuovi fan in tutto il mondo più di quattro decenni dopo la sua uscita."

Il successo del biopic

Il record degli stream è naturalmente figlio del successo dell'omonimo film, uscito nelle sale italiane lo scorso 29 novembre, vincitore di 4 premi Oscar e biopic musicale che ha incassato di più nella storia del cinema con oltre 600 milioni di dollari, superando Straight Outta Compton, il lungometraggio sulla storia dei N.W.A, il più influente gruppo gangsta rap americano.

Come tutte le opere di grande successo, anche il film Bohemian Rhapsody ha diviso in due il pubblico: gli scettici, soprattuto i cinefili più integralisti, ne criticano alcune inesattezze biografiche e un certo didascalismo di fondo; i favorevoli(tra cui noi) ne hanno apprezzato la straordinaria interpretazione di Rami Malek nei panni di Freddie Mercury e le emozionanti performance musicali, tra cui l'indimenticabile esibizione dei Queen al Live Aid del 1985.

Ma com'è nata, e qual è il significato di una canzone misteriosa come Bohemian Rhapsody?

La nascita della canzone

Lunga quasi sei minuti (5 minuti e 56 secondi, per la precisione), una follia per essere il singolo di lancio di A Night At The Opera, la canzone ha richiesto sei settimane di lavoro.

Fu utilizzata una mole enorme di nastro per le sovrainicisioni (180 nastri di parti vocali e 70 ore di parti operistiche), tanto che furono necessari sei studi di registrazione per completarla.

Bohemian Rhapsody è stata pubblicata il 31 ottobre del 1975, ma le registrazioni erano iniziate al Rockfield Studio 1, vicino Monmouth, in Galles, il 24 agosto 1975, dopo tre settimane di prova a Herefordshire.

Il brano è celebre per la sua particolare struttura musicale, composta da cinque movimenti: un'introduzione corale cantata a cappella, un segmento in stile ballata che termina con un assolo di chitarra, un passaggio d'opera, una sezione di hard rock e un altro segmento in stile ballata che conclude su una sezione solo piano e chitarra.

Roger Taylor ha raccontato che la label, perplessa da tanta audacia, voleva tagliarla: "Ci dicevano che era troppo lunga e non avrebbe funzionato. Abbiamo pensato, 'Beh, non avrebbe alcun senso, si perderebbero tutti i diversi stati d'animo che esprime'. Così abbiamo detto di no. O i sei minuti o niente".

L'intuizione della parte operistica fu, naturalmente, merito di Freddie, da sempre un appassionato melomane, alla ricerca di un brano innovativo e fuori dagli schemi che permettesse ai Queen di ritagliarsi un loro spazio, in un periodo in cui il rock era dominato da Led Zeppelin, Pink Floyd e Deep Purple.

Mercury scrisse la canzone disordinatamente, in modo rapsodico, su un elenco del telefono e su dei foglietti sparsi, con parole indecifrabili per chiunque altro.

Il pianoforte utilizzato da Freddie in studio era lo stesso che suonò John Lennon per incidere Hey Jude: due brani niente male.

L'assolo di chitarra, suonato magnificamente da May, fu l'unica parte della canzone registrata senza sovraincisioni.

Quando il loro manager, John Reid, la fece ascoltare a Elton John, pare che il cantautore abbia esclmato: “Sei impazzito? Le radio non la passeranno mai!!”.

Freddie, l'unico a crederci fino in fondo, passò sotto banco Bohemian Rhapsody al dj Kenny Everett, suo amico, che fece ascoltare ininterrottamente la canzone sulla popolare Capital FM per 48 ore. Il resto è storia.

Il video, tra i primi della storia del rock girati a scopo promozionale, è stato diretto da Bruce Gowers, che aveva partecipato anche Paperback Writer dei Beatles, fu girato in 3 ore per un costo di 3.500 sterline.

Gli effetti speciali sono stati realizzati direttamente durante la registrazione.


Il significato di Bohemian Rhapsody

Uno dei grandi misteri del rock è il significato di una canzone spiazzante ed ermetica come Bohemian Rhapsody.

In un documentario andato in onda sulla BBC, Roger Taylor ha sottolineato che il significato della canzone “si spiega da sé” e che nella parte centrale ci sono molti “nonsense”, per i quali era inutile cercare significati nascosti.

"Freddie è sempre stato molto riservato sulla sua infanzia, ma c'è molto di se stesso e delle sue origini in quella canzone - ha dichiarato Brian May a proposito di Bohemian Rhapsody- Non credo sapremo mai quale sia il suo significato, ma anche se lo sapessi, non lo direi”.

Pare che nella parte "Galileo. Galileo. Galileo. Galileo, Galileo figaro Magnifico", Freddie si riferisse allo stesso Brian May, dottore di ricerca in astrofisica, mentre il minaccioso verso "Bismillah!", che significa letteralmente "In nome di Allah", è un chiaro riferimento al Corano.

Alcuni ritengono che la canzone sia stata ispirata dal Faust di Goethe, sostenendo che l'omicida a cui si riferisce Mercury, la notte prima della sua esecuzione, si sarebbe rivolto a Dio parlando in arabo (“Bismillah”) per riscattare la sua anima.

Altri hanno notato una similitudine con la trama de Lo straniero di Albert Camus, dove un uomo, di nome Meursault, commette un omicidio e viene condannato a morte.

Contestualizzando il periodo, e allontanandosi dai riferimenti colti, Mercury si era lasciato da poco con la sua storica fidanzata Mary Austin ed aveva preso consapevolezza della sua bisessualità.

In molti, compresa la sua biografa Lesley-Ann Jones e il suo ultimo compagno Jim Hutton, ritengono che la canzone fosse un vero e proprio coming out di Freddie.

La parte in cui Freddie canta "Mamma, ho appena ucciso un uomo/ gli ho puntato una pistola alla testa/ ho premuto il grilletto, ed ora è morto", probabilmente si riferisce alla morte metaforica del Freddie eterosessuale, come sembra suggerire anche il verso successivo "Mamma, oooh/Non volevo farti piangere/Se non sarò tornato a quest'ora domani/Va avanti, va avanti, come se niente fosse stato".

I genitori di Mercury erano seguaci del zoroastrismo, la religione basata sugli insegnamenti del profeta Zarathuštra (o Zoroastro), che condannava l'omosessualità.

Un mistero, quello dell'esatto significato della canzone, che forse non verrà mai risolto del tutto, ma "niente veramente importa".

Ogni volta che premiamo play sul lettore cd, o appoggiamo la puntina sul vinile, Bohemian Rhapsody ci regala un viaggio musicale di 6 minuti attraverso brividi, divertimento ed esaltazione rock.

Non è importante se "è vita reale o è solo fantasia": Bohemian Rhapsody è grande, immortale musica.


Il testo in inglese

Is this the real life?
Is this just fantasy?
Caught in a landslide,
No escape from reality.

Open your eyes,
Look up to the skies and see,
I’m just a poor boy, I need no sympathy,
Because I’m easy come, easy go,
Little high, little low,
Anyway the wind blows doesn’t really matter to me, to me.

Mama, just killed a man,
Put a gun against his head,
Pulled my trigger, now he’s dead.
Mama, life had just begun,
But now I’ve gone and thrown it all away.

Mama, ooh,
Didn’t mean to make you cry,
If I’m not back again this time tomorrow,
Carry on, carry on as if nothing really matters.

Too late, my time has come,
Sent shivers down my spine,
Body’s aching all the time.
Goodbye, everybody, I’ve got to go,
Gotta leave you all behind and face the truth.

Mama, ooh (anyway the wind blows),
I don’t wanna die,
I sometimes wish I’d never been born at all.

I see a little silhouetto of a man,
Scaramouche, Scaramouche, will you do the Fandango?
Thunderbolt and lightning,
Very, very frightening me.
(Galileo) Galileo.
(Galileo) Galileo,
Galileo Figaro
Magnifico.

I’m just a poor boy, nobody loves me.
He’s just a poor boy from a poor family,
Spare him his life from this monstrosity.

Easy come, easy go, will you let me go?
Bismillah! No, we will not let you go. (Let him go!)
Bismillah! We will not let you go. (Let him go!)
Bismillah! We will not let you go. (Let me go!)
Will not let you go. (Let me go!)
Never, never let you go
Never let me go, oh.
No, no, no, no, no, no, no.
Oh, mama mia, mama mia (Mama mia, let me go.)
Beelzebub has a devil put aside for me, for me, for me.

So you think you can stone me and spit in my eye?
So you think you can love me and leave me to die?
Oh, baby, can’t do this to me, baby,
Just gotta get out, just gotta get right outta here.

(Oh, yeah, oh yeah)

Nothing really matters,
Anyone can see,
Nothing really matters,
Nothing really matters to me.

Anyway the wind blows.


Il testo tradotto

Questa è la vita vera?
o è solo fantasia?
Travolto da una frana
Senza scampo dalla realtà
Apri i tuoi occhi
Alza lo sguardo al cielo e vedrai
Sono solo un povero ragazzo, non ho bisogno di essere capito
Perché mi lascio trasportare, sono un indolente,
Un po' su un pò giù
Comunque soffi il vento, a me non importa

Mamma, ho appena ucciso un uomo,
Gli ho puntato una pistola alla testa,
Ho premuto il grilletto, ed ora è morto,
Mamma, la vita era appena iniziata,
Ma ora l'ho lasciata e l'ho buttata via
Mamma, ooo
Non volevo farti piangere
Se non sarò tornato a quest'ora domani
Va avanti, va avanti, come se niente fosse stato

Troppo tardi, è venuta la mia ora,
Rabbrividisco Il corpo mi fa male in continuazione,
Addio a tutti, devo andare
Devo lasciarvi tutti ed affrontare la verità
Mamma, ooo (comunque il vento soffia)
Non voglio morire,
Qualche volta vorrei non essere mai nato

Intravedo una sottile sagoma d'uomo,
Scaramouch, scaramouch, ballerai il fandango?
Fulmini e saette molto, molto spaventoso
Galileo, Galileo,
Galileo, Galileo,
Galileo figaro Magnifico

Ma sono solo un povero ragazzo e nessuno mi ama
solo un povero ragazzo di povera famiglia
Risparmiate la sua vita da questa mostruosità
mi lascio trasportare, sono un indolente, mi lascerete andare?
No, non ti lasceremo andare - lasciatelo andare
Non ti lasceremo andare - lasciatelo andare
Non ti lasceremo andare - lasciatemi andare
Non ti lasceremo andare - lasciatemi andare (mai!)
Non ti lasceremo andare - lasciatemi andare
Non mi lasceranno mai andare, ooo
No, no, no, no, no, no, no
Mamma mia, mamma mia, mamma mia lasciami andare
Beelzebù ha messo un diavolo da parte per me,
Per me
Per me

Così pensate di potermi lapidare e sputarmi in un occhio
Così pensate di potermi amare e lasciarmi morire
Oh tesoro non puoi farmi questo
Devo solo uscirne, devo solo uscire dritto via da qui

Ooh yeah, ooh yeah
Niente veramente importa
Chiunque può capirlo
Niente veramente importa, niente veramente m'importa,

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965