Live

Scaduto l'ultimatum a Mariupol

Ore 13.50 - Vicino all'acciaieria arrivano pullman umanitari

Non ci sono segnali di resa a Mariupol, davanti all'acciaieria Azovstal dove sono ancora asserragliati i soldati ucraini con centinaia di civili. L'ultimatum russo, il secondo in due giorni, è scaduto. Negli ultimi minuti si sarebbero avvicinati all'acciaieria alcuni pullman umanitari, pronti ad evacuare i civili

I più letti