Live

Sarebbero 300 le vittime del bombardamento al Teatro di Mariupol

Ore 10.20 - Parla il sindaco di Mariupol

Sarebbero più di 300 le vittime, tutti civili, soprattutto donne e bambini, del bombardamento di alcuni giorni fa al Teatro di Mariupol, trasformato in rifugio per chi non era riuscito o non voleva lasciare la città. Lo ha raccontato il sindaco della cittadina ora quasi completamente nelle mani delle milizie russe coadiuvate da quelle cecene

I più letti