Live

Mosca offre cessate il fuoco «condizionato» a Mariupol

Ore 7.10 - La proposta per aprire un corridoio umanitario

La Russia è pronta a dichiarare una tregua a Mariupol per permettere un corridoio umanitario verso Zaporizhzhya, a condizione che Kiev soddisfi determinate condizioni e confermi l'effettivo cessate il fuoco. "Le forze armate russe sono pronte a dichiarare un cessate il fuoco temporaneo a partire dalle 10 del 31 marzo 2022, esclusivamente per scopi umanitari", ha dichiarato Mikhail Mizintsev, capo del Centro di controllo della difesa nazionale.

I più letti