Live

Mariupol: «Sono le nostre ultime ore, aiutateci»

Ore 7.45 - Il messaggio dei soldati rimasti nell'acciaieria Azovstal

«Sono i nostri ultimi giorni, se non ore. Aiutateci». È il messaggio disperato arrivato all'alba dagli ultimi soldati che con alcune centinaia di civili sono ancora asserragliati nei tunnel sotto l'acciaieria Azovstal di Mariupol, il centro della guerra tra Russia ed Ucraina

I più letti