Live

Kiev: primo processo a soldato russo per crimini di guerra

Ore 7.45 - Il militare rischia la fucilazione

Mentre ad Azovstal continua la caccia ai pochi soldati ucraini rimasti a Kiev è cominciato il primo processo che vede sul banco degli imputati un soldato russo, accusato di crimini di guerra. Il soldato avrebbe stuprato delle donne e ucciso a sangue freddo dei civili. Stando alle leggi vigenti in tempo di guerra rischia la fucilazione

Ti potrebbe piacere anche

I più letti