The Bicester Village Shopping collection presenta il talento visionario di designer sostenibili
The Bicester Village Shopping collection presenta il talento visionario di designer sostenibili
Lifestyle

The Bicester Village Shopping collection presenta il talento visionario di designer sostenibili

THE BICESTER VILLAGE SHOPPING COLLECTIONPRESENTA IL TALENTO VISIONARIO DI DESIGNER SOSTENIBILI

The Bicester Village Shopping Collection lancia The Creative Spot Goes Virtual: un progetto internazionale che coinvolge tutti i villaggi della collezione fra i quali Fidenza Village, ovvero una boutique digitale che presenta le creazioni di 13 designer contemporanei innovativi e sostenibili, acquistabili tramite il servizio di virtual shopping della Collection con almeno il 33% di sconto sul prezzo di vendita originario. Gli ospiti italiani potranno comodamente accedere alla boutique virtuale attraverso il sito di Fidenza Village www.tbvsc.com/fidenza-village/it/campagne/the-crea... The Creative Spot Goes Virtual arricchisce la piattaforma virtuale con una straordinaria selezione di designer, offrendo a tutti gli ospiti l'accesso alle loro collezioni uniche ma anche eventi e contenuti esclusivi. Da Patrick McDowell, a ERDEM, Teatum Jones, Eudon Choi, Omer Asim, Alighieri, Arena Martinez, Duarte, Tiziano Guardini, Benedetti Life, BAV TAiLOR, Redemption Athletix ad Aoife McNamara.Tra i pezzi unici disponibili in esclusiva nel The Creative Spot goes virtual, il cappotto écru con cintura in pelle di Omer Asim, il sorprendente girocollo artigianale Selva Oscura di Alighieri e il cappotto 'GAIA IS A COSY, HOSPITABLE, SINCERE' di Tiziano Guardini, ispirato alla natura e realizzato con tessuti d'archivio recuperati. The Creative Spot Goes Virtual è stato realizzato in collaborazione con Patrick McDowell, un giovane e visionario designer che pone sostenibilità ed inclusività al centro del suo lavoro. "Curare The Creative Spot Goes Virtual è un enorme privilegio. Essendo io stesso un giovane designer sostenibile, so quanto possa essere difficile affacciarsi all'industria della moda e quindi sono orgoglioso di lavorare insieme a The Bicester Village Shopping Collection, che ancora supporta e dà voce ad alcuni dei talenti più promettenti d'Europa". Afferma Patrick McDowell, stilista e ambassador di The Creative Spot Goes Virtual. Creatività, innovazione e sostenibilitàCome Patrick, molti dei designer selezionati hanno a cuore la circolarità e la sostenibilità: gli intramontabili pezzi irlandesi di Aoife McNamara sono creati con materiali durevoli ed eco-consapevoli come lana, cotone biologico e lino; gli eleganti design gender-fluid di BAV TAiLOR sono realizzati con materiali naturali wellness-certified oppure riciclati e le eleganti collezioni di Benedetti Life sono volte alla sensibilizzazione sugli animali a rischio di estinzione e sul loro habitat. L'artigianalità è un altro principio cardine di The Creative Spot goes Virtual. Omer Asim, vincitore del premio Fashion Trust Arabia ready-to-wear nel 2020, per le sue creazioni utilizza tecniche tradizionali sudanesi di drappeggio mentre Arena Martinez applica audacemente l'arte contemporanea ai suoi pezzi su misura. "Siamo entusiasti di annunciare il lancio di The Creative Spot Goes Virtual. Siamo onorati di accogliere questi incredibili talenti tra i marchi leader mondiali già disponibili sulla nostra piattaforma di shopping virtuale e di offrire ai nostri Ospiti l'accesso ai pezzi straordinariamente creativi, innovativi e sostenibili di questi 13 designer. Inoltre, supportare questi designer nel loro percorso nel mondo della moda che è sempre più fluttuante, è esattamente l'espressione del nostro impegno nel sostegno al talento nell'arte, nella moda e nel design". – Desirée Bollier, Chair and Chief Merchant di Value Retail Management, ideatrice e operator di The Bicester Village Shopping Collection.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti