Lifestyle

La visione dell'amore firmata Seo In Guk

Una canzone che parla d'amore, con una voce dolce come il miele e immagini che tengono gli occhi letteralmente incollati allo schermo. È quello che successo a quasi tutti i miei conoscenti quando hanno cliccato per la prima volta su YouTube per vedere il nuovo singolo di Seo In Guk, My Love.

Nato nel 1987 a Ulsan, Seo In Guk è quello che si può definire un vero talento poliedrico. La sua carriera come cantante nasce dopo aver vinto il reality show Superstar K nel 2009. Pochi anni dopo, ha stupito tutto facendo il suo ingresso nel mondo della recitazione apparendo nella serie di successo Reply 1997. Quando ha iniziato la sua carriera di attore era il 2012, e da allora non si è mai fermato. Oggi possiamo ammirare le sue doti di attore grazie al drama in onda sulla KBS2 intitolato Café Minamdang, in cui interpreta un profiler trasformatosi in sciamano.

Ma la musica, il suo primo amore, ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella vita di Seo In Guk. Perché è da lì che tutto ha avuto inizio. Così, a giugno, ha pubblicato il nuovo album Love&Love, anticipato dalla title track My Love, un brano R&B realizzato con la partecipazione del rapper Ravi.

Panorama ha parlato con lui in un'intervista esclusiva per il pubblico italiano.



Congratulazioni per la sua nuova musica. Ci può presentare il suo singolo, My Love?

MY LOVE è una canzone R&B che ricorda, quando la si ascolta, quel penetrante profumo di caffè. Si sposa anche con l'atmosfera piovosa. È una canzone d'amore, ma anche una canzone che conforta gli ascoltatori. Voglio dedicare questa canzone alle persone che stanno attraversando un momento difficile.

La canzone vede la partecipazione di RAVI, membro dei VIXX. Come è nata la collaborazione?

Conoscevo RAVI e l'ho contattato perché pensavo che sarebbe stato bello aggiungere un rap a questa canzone. Sono molto grato a RAVI per avermi aiutato senza esitazione. Ha fatto un rap in uno stile diverso da quello che usa di solito, così la canzone è diventata più completa ed è davvero soddisfacente. Sto provando l'Hip Hop melodico, quindi spero di mostrarlo ai fan se ne avrò l'occasione.

My Love è la title track del suo album, Love&Love, che include anche una b-side meravigliosa: BE MY MELODY. Puoi dirci qualcosa di più a riguardo?

È un genere old pop e ho dedicato molta attenzione all'arrangiamento del suono della chitarra. Mi piaceva molto al punto che stavo per scegliere "BE MY MELODY" come title track di questo album.

C'è il filo rosso dell'amore che collega il suo nuovo progetto musicale. Che cos'è l'amore per lei?

L'amore è tutto. Include tutto. L'amore è il punto in cui inizia la mia soddisfazione, quindi penso che occupi una parte molto importante della mia vita.

Nonostante l'uscita di alcuni singoli, questo è il suo primo progetto musicale in dieci anni, dopo il mini-album Perfect Fit. Fare musica è sempre la stessa cosa per lei, o qualcosa è cambiato?

Ho partecipato a molti processi di realizzazione di album fino ad ora, ma questa volta ha un significato molto diverso, dal momento che sono stato responsabile del processo dall'inizio alla fine. Ecco perché sono molto affezionato a questo album. Sono davvero soddisfatto (ride).

È emerso come musicista in Superstar K 2009, dove è stato incoronato vincitore. Ma lei è anche un attore di grande talento. Che differenza c'è tra lavorare a progetti musicali e a fiction?

È simile ma diverso. La musica è una storia a tu per tu tra l'ascoltatore e il cantante, mentre il drama è più una visione in terza persona in cui gli attori mostrano le loro conversazioni. Quindi penso che questi siano i punti di differenza.

Si sta preparando a incontrare nuovamente i suoi fan. Questo è il primo fanmeet dopo un periodo così difficile. Come si sente?

Sono molto emozionato e nervoso. Voglio incontrare i miei fan il prima possibile e creare dei bei ricordi.

Se potesse descriversi in questo momento, cosa direbbe?

Salve, sono il cantante Seo In Guk e l'attore Seo In Guk. Questo è Seo In Guk, che continuerà a fare buona musica e a recitare.

I più letti