Performance e sostenibilità, ma con stile. Parola di Slam
Performance e sostenibilità, ma con stile. Parola di Slam
Lifestyle

Performance e sostenibilità, ma con stile. Parola di Slam

La Rubrica - Gente di Mare 2.0

Alla presenza di oltre cento ospiti, Enrico Chieffi, amministratore delegato di SLAM.com, ha tracciato il bilancio del primo anno di attività, affiancato da una nutrita rappresentanza dei campioni che fanno parte del Dream Team. Un evento affollato, quello organizzato alla Galleria Vik Milano Hotel per lanciare la collezione autunno/inverno 2023/24, che segue l’appuntamento al Museo della Scienza e della Tecnologia dello scorso 31 maggio, quando erano stati presentati il nuovo assetto societario, il nuovo progetto strategico e la collezione Core di SLAM.com, squisitamente tecnica e indirizzata in particolare alla clientela crew. «A partire da oggi – ha spiegato Enrico Chieffi, affiancato dallo stilista Gianfranco Azzini e da Maria Luisa Wiegand responsabile dell’ufficio stile di SLAM.com – la nostra offerta si arricchisce, con cadenza semestrale, di proposte dedicate allo sportswear e all’urban outdoor. Il punto di partenza che è anche il nostro punto di forza è rappresentato dal fatto che i tessuti, le membrane e le finiture di tutti i nostri capi e accessori sono studiati per l’utilizzo nell’ambiente marino, il più ostile per testare i materiali. Il know-how così acquisito ci consente di declinare proposte anche per lo sportswear e l’urban outdoor, con la certezza di offrire sempre una qualità assoluta in termini di tecnologia, innovazione e sostenibilità, insieme a uno stile e un’eleganza fedele espressione del made in Italy. La “capsule” AW2023/24 prevede nuovi colori per alcuni capi della collezione Core e una serie di proposte tricot che completano la nostra gamma invernale». Chieffi ha poi sottolineato l’attenzione concreta alla sostenibilità, spiegando che l’azienda individua nella sostanza di ogni azione intrapresa un percorso unico e virtuoso a 360° con l’utilizzo di materiali riciclati, materiali riciclabili e processi certificati. SLAM.com realizza inoltre una collezione razionale capace di offrire quasi 1.000 possibili combinazioni con soli 125 articoli in campionario e presentando ogni sei mesi le “capsule” con le novità del momento, realizzate grazie l’utilizzo di nuove tecnologie e nuovi colori in linea con le tendenze di mercato. L’amministratore delegato ha colto infine l’occasione per sottolineare i riscontri positivi ricevuti dal mercato e i successi 2022 del Dream Team, parte fondamentale del progetto strategico di SLAM.com, che supporta l’attività sportiva degli atleti che lo compongono con importanti azioni di comunicazione e di partecipazione agli eventi organizzati da SLAM.com. Sono quindi saliti sul palco Caterina Banti, Alice Linussi e Andrea Totis, Jacopo Renna, Furio Benussi, Tommaso Chieffi e Rachele Fogar. C’erano idealmente anche gli assenti giustificati per impegni sportivi Ruggero Tita, Marco Gradoni e Alessandra Dubbini, Andrea Madaffari, Mattia Camboni, Mauro Pelaschier, Federico Pilloni, Marta Magnano, Matteo Iachino, Davide Di Maria, Sofia e Niccolò Renna.

Il 2023 di SLAM.com si aprirà con l’ingresso del nuovo direttore worldwide B2B & Trade Marco Perazzo, che porterà in azienda oltre 30 anni di esperienza nel mondo della vela e della nautica, venti dei quali interamente dedicati al settore dell’abbigliamento tecnico sportivo. L’evento si è concluso con l’immancabile passerella dei dieci outfit più rappresentativi della “capsule” AW2023/24.

info: gentedimareonline.it

I più letti