I libri più venduti in Italia nel 2022
(IStock)
I libri più venduti in Italia nel 2022
Cultura

I 10 libri più venduti in Italia nel 2022

La protagonista della classifica dei bestseller di metà anno è Erin Doom. Insieme a lei autrici e autori come Donato Carrisi, IsabelAllende, Gianrico Carofiglio, Joel Dicker... in un anno di ripresa del mercato

Il mercato editoriale è riuscito negli ultimi anni a superare la crisi, a raggiungere nuovi risultati, incrementando le vendite dei libri e riuscendo ad avvicinare un maggior numero di lettori, grazie ad un migliore utilizzo del digitale e soprattutto anche sfruttando gli eventi di portata storica avvenuti nel 2022.

Certo, non è un caso che quest'anno, tra guerre, siccità, la morte della Regina, la prima donna eletta Presidente del Consiglio in Italia, e tanto altro, siano stati venduti, non solo nel territorio italiano ma anche a livello mondiale, tantissimi testi di attualità che hanno fatto nascere curiosità ed interesse di scrittori e lettori. Tuttavia, consultando le librerie del territorio e studiando le statistiche fornite dal web, in particolare l’Associazione italiana editori (AIE), in Italia a raggiungere le vette delle vendite si confermano sempre più o meno gli stessi autori noti, che finiscono per trasformare in Bestseller tutto ciò che pubblicano. Ma oltre ai nomi più conosciuti, ci sono stati anche altri autori che hanno raggiunto tale fenomeno grazie alla diffusione dei mezzi di comunicazione di massa, che attraverso la pubblicità diretta e indiretta permettono di diffondere rapidamente l’interesse per un’opera.

Ecco la classifica dei 10 libri più venduti in Italia nel 2022:

Al primo posto, il vero fenomeno italiano di successo promosso esclusivamente su TikTok, è "Fabbricante di Lacrime" di Erin Doom, pseudonimo di una scrittrice italiana. Il libro nato dalla piattaforma social Wattpad è diventato il romanzo di un grande caso editoriale da 450.000 copie vendute.

A seguire, si trova “Il caso di Alaska Sanders”, il sequel de “La verità sul caso Harry Quebert” di Joël Dicker, campione di bestseller.

Al terzo posto, Colleen Hoover, una scrittrice americana che ha raggiunto il successo anche grazie ai booktoker con “It ends with us. Siamo noi a dire basta” conquistando centinaia di migliaia di giovani lettrici e lettori italiani.

Poi troviamo l'ultimo romanzo di Antonio Manzini, nel quale procede un altro capitolo nel grande romanzo del suo celebre personaggio, Rocco Schiavone. «Il mio Rocco Schiavone è tornato, sempre infelice» ha detto Manzini in un'intervista a La Stampa.

Al quinto posto c'è Toshikazu Kawaguchi, un autore giapponese che con il suo primo romanzo di debutto “Finché il caffè è caldo” ha venduto in Giappone oltre un milione di copie, vincendo il Suginami Drama Festival. Il suo stile è stato paragonato dalla critica a quello di Haruki Murakami e di Banana Yoshimoto.

A seguire, con ironia e sensibilità, Pif torna a confrontarsi con una commedia d’amore; "La disperata ricerca d'amore di un povero idiota". Dove sfiora e attraversa anche altri temi, legati all’esistenza, all’amicizia, al lavoro e ai sogni.

Successivamente troviamo “Violeta”, l’ultimo libro ed ennesimo bestseller della celebre scrittrice cilena Isabel Allende.

All'ottavo posto, "La canzone di Achille" di Madeline Miller, un bestseller che ha raggiunto numeri elevatissimi grazie al sostanzioso supporto fornito dai social.

Al nono posto non suscita particolare stupore anche “La casa delle luci” dell’acclamato autore di Thriller italiano Donato Carrisi, che oltre ad essere uno scrittore di fama internazionale è anche giornalista e sceneggiatore, riuscendo a vincere nel 2018 il premio David di Donatello come miglior regista esordiente sulla realizzazione della pellicola cinematografica del suo libro “La ragazza nella nebbia”, pubblicato nel 2015 e diventato un film nel 2017.

Infine, al decimo posto, c'è "Rancore" di Gianrico Carofiglio. Dopo "La disciplina di Penelope", "Rancore" parte da dove avevamo lasciato questa donna investigatrice che si aggira per le strade di Milano alla ricerca di qualcosa che possa salvarla una volta per tutte.


1° FABBRICANTE DI LACRIME

Notato da Magazzini Salani su Wattpad, “Fabbricante di lacrime” di Erin Doom (esordiente italiana che usa uno pseudonimo), è stato pubblicato dall’editore in un’edizione rivista e aggiornata a maggio 2021. Il romanzo che accarezza il cuore, giunto in Italia alla sua ventiduesima edizione, è in corso di pubblicazione nei principali paesi, dall’Europa all’Estremo Oriente. Nel 2023, inoltre, inizieranno le riprese del film tratto dal libro, di cui Colorado Film ha acquisito i diritti di trasposizione cinematografica la scorsa primavera. L’autrice scrive da sempre sotto pseudonimo e ha scelto di mantenere l’anonimato. Di lei si conosce che ha meno di 30 anni, vive in Emilia Romagna, ha studiato Giurisprudenza e coltiva da sempre la passione per le storie e la scrittura.

TRAMA:

Nica è una ragazza delicata, dall’anima candida e leggiadra. Rigel un giovane inquieto, bello come la dannazione e misterioso come un enigma irrisolvibile. I protagonisti sono cresciuti tra le mura del Grave, l’orfanotrofio dove si raccontano da sempre storie e leggende a lume di candela. La più famosa è quella del fabbricante di lacrime, un misterioso artigiano dagli occhi chiari come il vetro, colpevole di aver forgiato tutte le paure e le angosce che abitano il cuore degli uomini. Compiuti diciassette anni, per Nica e Rigel è giunto il momento di lasciarsi alle spalle le favole tetre dell’infanzia. Infatti i coniugi Milligan hanno avviato le pratiche per l’adozione e sono pronti a donare ai giovani orfani la famiglia che hanno sempre desiderato.


2° IL CASO ALASKA SANDERS

In seconda posizione troviamo Joël Dicker. “Il caso Alaska Sanders”, uscito per La Nave di Teseo nel maggio del 2022, ha avuto un successo incredibile, portando il genere mystery ad affiancare il rosa tra i più amati dai lettori in Italia. Joël Dicker è uno scrittore svizzero, nato a Ginevra nel 1985. La verità sul caso Harry Quebert è il suo secondo romanzo ed è stato il titolo che l'ha fatto scoprire al grande pubblico dei lettori.

TRAMA:

In questo libro rivediamo Marcus Goldman, lo scrittore già protagonista nei precedenti libri “La verità sul caso Harry Quebert” e “Il libro dei Baltimore”, in un seguito che propone mistero, suspense e un inquietante passato che ritorna.


3° IT ENDS WITH US

A chiudere il podio della Top 3 è una scrittrice americana, Colleen Hoover, che ha raggiunto il successo anche grazie ai booktoker. L’autrice ha scritto e pubblicato un vasto numero di romanzi rosa. “It ends with us” è stato pubblicato a marzo 2022 dalla casa editrice Sperling & Kupfer.

TRAMA:

E’ un romanzo che racconta la storia di Lily Bloom, «bloccata» in una relazione tossica con un neurochirurgo di nome Ryle Kincaid dalla quale non è così facile uscire.


4° LE OSSA PARLANO

Il libro di Antonio Manzini è stato pubblicato dalla casa editrice Sellerio Editore Palermo il 13 gennaio 2022. Procede un altro capitolo nel grande romanzo del suo personaggio: Rocco Schiavone. Un romanzo unico composto da più gialli intricati che esplorano le complessità della natura umana.

TRAMA:

Un medico in pensione scopre qualcosa nel bosco delle ossa umane: è il cadavere di un bambino. Michela Gambino della scientifica di Aosta, riesce a determinare i principali dettagli: circa dieci anni, morte per strangolamento, probabile violenza. L’esame dei reperti, un’indagine complessa e piena di ostacoli, permette infine di arrivare a un nome e a una data.


5° FINCHE’ IL CAFFE’ E’ CALDO

Pubblicato in Italia da Garzanti, “Finché il caffè è caldo” è diventato un caso editoriale in Giappone, dove ha venduto oltre un milione di copie. Poi ha conquistato tutto il mondo e le classifiche europee a pochi giorni dall’uscita. Lo scrittore, Toshikazu Kawaguchi, è nato a Osaka, in Giappone, nel 1971, dove lavora come sceneggiatore e regista. Con Finché il caffè è caldo, suo romanzo d’esordio, ha vinto il Suginami Drama Festival.

TRAMA:

In Giappone c’è una caffetteria speciale. È aperta da più di cento anni e, su di essa, circolano mille leggende. Si narra che dopo esserci entrati non si sia più gli stessi. Si narra che bevendo il caffè sia possibile rivivere il momento della propria vita in cui si è fatta la scelta sbagliata, si è detta l’unica parola che era meglio non pronunciare, si è lasciata andare via la persona che non bisognava perdere. Si narra che con un semplice gesto tutto possa cambiare. Ma c’è una regola da rispettare, una regola fondamentale: bisogna assolutamente finire il caffè prima che si sia raffreddato.


6° PIF, LA DISPERATA RICERCA D'AMORE DI UN POVERO IDIOTA

All’anagrafe Pierfrancesco Diliberto, detto Pif, è un conduttore televisivo, autore, sceneggiatore e regista italiano. Ha trovato la celebrità con “Le Iene”, dove lavora come autore e inviato dal 2001 al 2010. Nel 2007 per Mtv realizza “Il testimone”, il suo primo programma individuale, tra i più originali e innovativi del panorama televisivo odierno. Pif ha scritto e pubblicato tre romanzi insieme alla Feltrinelli. Il suo primo libro è “...che Dio perdona a tutti”, pubblicato nel 2018. E nel 2022 esce “La disperata ricerca d’amore di un povero idiota”.

TRAMA:

Arturo intraprende un viaggio attorno al mondo cercando l’amore. E’ alla ricerca delle sette anime gemelle scelte per lui da un nuovo algoritmo. Esiste l’anima gemella? Ed è una sola oppure sono tante?


7° VIOLETA

Non ha bisogno di presentazioni la pluripremiata autrice: Isabel Allende. Da sempre amata e apprezzata dai lettori, con “Violeta” (pubblicato da Feltrinelli a febbraio 2022), conferma, ancora una volta, di essere tra le più lette in Italia.

TRAMA:

Nella descrizione del romanzo si legge «Violeta racconta in queste pagine la sua storia a Camilo in cui ricorda i devastanti tormenti amorosi, i tempi di povertà ma anche di ricchezza, i terribili lutti e le immense gioie».


8° LA CANZONE DI ACHILLE

Madeline Miller ha un dottorato in lettere classiche alla Brown University e ha insegnato drammaturgia e adattamento teatrale dei testi antichi a Yale. Il suo primo romanzo, “La canzone di Achille”, è stato un successo internazionale, ha vinto l’Orange Prize nel 2012 ed è stato tradotto in venticinque lingue. In Italia è stato pubblicato dall’editore Marsilio insieme alla Feltrinelli. Anche “Circe” (pubblicato nel 2018 negli Stati Uniti e nel Regno Unito e nel 2019 in Italia) ha scalato le classifiche dei libri più venduti del New York Times e del Sunday Times ed è stato “libro dell’anno” per le principali riviste letterarie americane.

TRAMA:

Il romanzo ripercorre la storia di Achille e Patroclo, dall’esilio di Patroclo adolescente all’incontro con Achille, per poi narrare l’addestramento dei due con il centauro Chirone, l’amore che nasce tra i due principi, la guerra. Lo stato di equilibrio che Patroclo e Achille sono riusciti a trovare viene però guastato da un’oscura profezia di Teti, che annuncia che “il migliore dei Mirmidoni” morirà entro due anni e che alla sua morte seguirà quella di Ettore e dello stesso Achille.


9° LA CASA DELLE LUCI

Donato Carrisi è un acclamato scrittore, sceneggiatore, drammaturgo, giornalista e regista italiano, vincitore del Premio Bancarella nel 2009 con Il suggeritore e del premio David di Donatello nel 2018 con La ragazza nella nebbia.

TRAMA:

«Nella grande casa spenta in cima alla collina, vive sempre sola una bambina… Si chiama Eva, ha dieci anni, e con lei ci sono soltanto una governante e una ragazza finlandese au pair, Maja Salo. Dei genitori nessuna traccia. È proprio Maja a cercare disperatamente l’aiuto di Pietro Gerber, il miglior ipnotista di Firenze, l’addormentatore di bambini.»


10° RANCORE

Gianrico Carofiglio è un autore, ex magistrato ed ex politico italiano. Magistrato dal 1986, ha lavorato come pretore a Prato, Pubblico Ministero a Foggia e come Sostituto procuratore alla Direzione distrettuale antimafia di Bari. Il suo primo romanzo è del 2002, Testimone inconsapevole, edito da Sellerio. Ottiene vari riconoscimenti riservati alle opere prime, tra cui il Premio del Giovedì “Marisa Rusconi”, il premio Rhegium Iulii, il premio Città di Cuneo e il Premio Città di Chiavari. Nel 2022 pubblica insieme a Einaudi il suo ultimo romanzo, divenuto un successo, “Rancore”.

TRAMA

«Un barone universitario ricco e potente muore all’improvviso; cause naturali, certifica il medico. La figlia però non ci crede e si rivolge a Penelope Spada, ex Pm con un mistero alle spalle e un presente di quieta disperazione. L’indagine, che sulle prime appare senza prospettive, diventa una drammatica resa dei conti con il passato, un appuntamento col destino e con l’inattesa possibilità di cambiarlo. Nelle pieghe di una narrazione tesa fino all’ultima pagina, Gianrico Carofiglio ci consegna un’avventura umana che va ben oltre gli stilemi del genere; e un personaggio epico, dolente, magnifico.»


Negli ultimi due anni sono stati principalmente i libri del cosiddetto “BookTok”, l’insieme di video diffusi su TikTok che parlano di libri, che hanno suscitato scalpore nel pubblico avvicinando alla lettura un’ampia gamma di target. Ad oggi i titoli più discussi sul social network rappresentano la maggioranza dei titoli più venduti a livello globale, riuscendo a conquistare in Italia ben otto posizioni su dieci classificati.

Chissà se il fenomenale impatto indotto dalla piattaforma social di TikTok sarebbe mai nato senza il lockdown. Infatti, il BookTok ha iniziato a prendere piede nel novembre 2020, effetto collaterale della clausura globale indotta dalla pandemia, e sembrava avere le carte in regola per rimanere un trend di nicchia. Oggi si è trasformato in una comunità estremamente influente che ha il potere di strappare autori dalla relativa oscurità e spingerli nelle classifiche dei bestseller. L’hashtag #BookTok, secondo le fonti, conterebbe 93 miliardi di visualizzazioni a livello globale e 1.3 miliardi a livello italiano. Gialli, thriller, ma anche fantasy, romanzi di formazione, romance, manga, fumetti e classici come “Frankenstein” di Mary Shelley, “Dracula”, “Il Conte di Montecristo”, “Il ritratto di Dorian Gray”, il celeberrimo giallo di Agatha Christie “Dieci piccoli indiani” e “L’Amico ritrovato” di Fred Uhlman. Per non parlare dell’intramontabile autrice di romance, Jane Austen, che riesce a riproporsi nella giovane community arrivando a stimolare ancora oggi lettrici e lettori di tutto il mondo con i suoi testi accurati e dai toni rivoluzionari, in particolare: “Orgoglio e Pregiudizio”, “Persuasione” e “Emma”.

Con l’esponenziale aumento della richiesta, anche la curiosità ha giocato un ruolo fondamentale nella creazione di svariate iniziative volte ad offrire delle piccole, grandi oasi, dove le persone che condividono la passione per la lettura possano confrontarsi sul contenuto dei libri di testo, con la possibilità di sentirsi parte di una grande famiglia.

Tutto ciò ha dato il via alla creazione di nuove strategie di marketing nel settore editoriale, facendo sì che l’attenzione si concentrasse principalmente verso i lettori che promuovono e raccontano un gran numero di autori e titoli, dai più datati fino alle ultime uscite più attese. Tra Book Club e piattaforme video, sono diversi i canali che hanno raggiunto dei notevoli risultati. Ad esempio, il gruppo sostenuto dalla casa Mondadori nell’account TikTok, chiamato “Raccontati” (@raccontati sul social), un profilo dove lettori e lettrici di ogni età hanno la possibilità di esprimere la propria impressione riguardo ad un libro che hanno letto, raccontandosi all’interno di un video della durata massima di 60 secondi. Ad oggi il profilo social ha raggiunto 40mila follower, 808mila likes e 1,5 milioni di visualizzazioni solo con un video.

i 10 libri pi\u00f9 venduti in Italia nel 2022

I più letti