The Farewell - Una bugia buona
Bim Distribuzione
The Farewell - Una bugia buona
Cinema

The Farewell - Una bugia buona: ritratto di famiglia cinese - Video

Film candidato a due Golden Globe, sarà al cinema dal 24 dicembre

Candidato a due Golden Globe 2020 (miglior film in lingua straniera e migliore attrice in una commedia a Awkwafina), The Farewell - Una bugia buona arriva nelle sale italiane il 24 dicembre (con Bim Distribuzione), dopo aver raccolto consensi all'ultima Festa del Cinema di Roma. 

Al suo primo lungometraggio, la regista sceneggiatrice Lulu Wang, statunitense di origini cinesi, racconta una storia di famiglia e di non detti, senza giudizio. Non ci sono cattivi, la bugia entra in azione in maniera garbata, ritraendo intanto una famiglia e i linguaggi diversi dell'amore.

Billi (interpretata dalla rapper e attrice statunitense d'origini cinesi Awkwafina) è una giovane nata in Cina ma cresciuta negli Stati Uniti. Tornata a malincuore a Changchun, scopre che in famiglia tutti sanno che alla sua amata nonna (Zhao Shuzhen) restano solo poche settimane di vita, ma hanno deciso di tenere nascosta la verità alla diretta interessata. 
Per proteggere la sua serenità, si riuniscono con il festoso espediente di un matrimonio affrettato. Avventurandosi in un campo minato di aspettative e convenevoli di famiglia, Billi scopre che, in realtà, ci sono molte cose da festeggiare: l’occasione di riscoprire il Paese che ha lasciato da bambina, il meraviglioso spirito di sua nonna e i legami che continuano ad unire anche quando c’è molto di non detto.

In questo video in esclusiva un estratto di The Farewell - Una bugia buona:

The Farewell - Una bugia buona: clip dal film di Lulu Wang

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Gatto maestro di Kung Fu | video

I più letti