Universal Pictures
Cinema

No Time do Die, James Bond tra Matera e la Giamaica - Trailer ufficiale

Il nuovo film sullo 007 arriverà in Italia ad aprile 2020. Sempre con Daniel Craig. E con Lashana Lynch agente donna nera

La quinta volta come 007 di Daniel CraigNo Time to Die, è il venticinquesimo film della serie cinematografica su James Bond. La firma è del regista statunitense Cary Fukunaga, già dietro la macchina da presa della serie tv True Detective e dell'adattamento Jane Eyre.

Oggi è stato rilasciato il trailer ufficiale di No Time to Die. Si vede subito, con un tuffo al cuore, uno scorcio di Matera. E poi ecco l'agente segreto dallo sguardo di ghiaccio guidare la sua Aston Martin con al fianco la sua Bond girl, Madeleine Swann (ancora interpretata da Léa Seydoux), la psicologa figlia di Mr. White che aveva salvato in Spectre. I rapporti tra loro sembrano abbastanza tesi... 
E poi ritroviamo i collaboratori già noti di Bond: il suo fornitore di equipaggiamento presso il MI6, Q (Ben Whishaw), l'assistente di M, Eve Moneypenny (Naomie Harris), un cattivo in gabbia (Christoph Waltz)... Ma si vedono anche i nuovo personaggi, soprattutto il nuovo 007 donna, nera, interpretato da Lashana Lynch (già vista in Captain Marvel), che affiancherà Bond nella sua nuova avventura. E poi, con la faccia sfigurata, Safin, il villain incarnato da Rami Maleck. Con abito da sera e mitra in mano c'è anche Paloma (Ana De Armas). 

Nel cast pure Ralph Fiennes, Rory Kinnear, Jeffrey Wright, Dali Benssalah, Billy Magnussen, David Dencik.

Ecco il trailer:

No Time to Die uscirà al cinema in Italia il 9 aprile 2020

In No Time To Die, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter (Wright), un vecchio amico ed agente della Cia, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

Ti potrebbe piacere anche