Rocco Schiavone 4: tutto sul ritorno della serie con Marco Giallini
Ufficio Stampa Rai
Rocco Schiavone 4: tutto sul ritorno della serie con Marco Giallini
Televisione

Rocco Schiavone 4: tutto sul ritorno della serie con Marco Giallini

Mercoledì 17 marzo in onda la prime delle due puntate inedite della quarta stagione della fiction di Rai2. Il burbero e trasteverino vicequestore alle prese con due nuovi casi e novità sul fronte privato. Nel cast di Rocco Schiavone 4 c'è anche Valeria Solarino

Tormentato, inquieto, politicamente scorretto: il vicequestore Rocco Schiavone sta finalmente tornando. Nonostante le riprese rallentate a causa dalla pandemia, mercoledì 17 marzo arriva su Rai2 la quarta stagione della serie con Marco Giallini, trasposizione televisiva del celebre protagonista della saga letteraria di Antonio Manzini, due nuove puntate e altrettanti nuovi casi su cui indagare. Ma non è tutto, perché il vicequestore questa volta dovrà fare i conti con un lato di sé che tiene nascosto a tutti, quello legato ai suoi sentimenti.

Rocco Schiavone 4, il ritorno della serie con Marco Giallini

Rocco Schiavone (Marco Giallini) non è cambiato e in questa quarta stagione il pubblico della serie cult di Rai2 lo ritroverà sempre alle prese con i suoi demoni interiori e con la medesima caparbietà da poliziotto rude e implacabile. Sradicato dalla sua amata Roma e trasferito ormai da tempo ad Aosta per motivi disciplinari, il vicequestore non si è mai davvero ambientato ad Aosta, non ne sopporta il clima e soprattutto continua ad essere tormentato dal ricordo dell'amata moglie Marina, che immagina e rimpiange ogni giorno dalla sua tragica scomparsa.

Tra amicizie discutibili, turpiloquio e vizi tutt'altro che legali (vedi che canne, che fuma senza problemi), Rocco però può contare su un intuito pazzesco e grazie ai suoi metodi di indagine per nulla ortodossi, arriva sempre alla risoluzione dei casi. «Sono sempre stato convinto che quello che distingue Rocco Schiavone è il suo cuore caldo e so erto in contrasto con l'ambiente che lo circonda invernale e cupo. Come sappiamo Rocco è un "romanaccio" tra le montagne fredde della Val d'Aosta. Tradire questo mondo sarebbe stato tradire il cuore distintivo di questo racconto, restituirlo allo spettatore è stata quindi la mia missione, riuscire a farlo in estate la mia più grande sfida», racconta il regista della serie Simone Spada.

Due nuovi casi per Rocco Schiavone

Insieme ai suoi uomini, Schiavone sarà impegnato a far luce su due nuovi casi particolarmente complessi. Il primo episodio, dal titolo Rien ne va plus, condurrà il vicequestore nelle pieghe complicate del gioco d'azzardo, mentre nel secondo - Ah l'amore, l'amore - dovrà fare luce su un caso frettolosamente etichettato come malasanità. Ma non è tutto, perché il personaggio nato dalla penna di Antonio Manzini per la prima volta dovrà affrontare anche un universo più privato, quello dei sentimenti, una parte di sé che ha per troppo tempo tenuto nascosta e protetta da tutti.



Il cast di Rocco Schiavone 4

C'è una new entry nel cast di Rocco Schiavone 4, l'attrice Valeria Solarino che nel secondo e ultimo episodio della serie, interpreterà l'affascinante Sandra Buccellato. Che ruolo avrà? senza spoiler, si può dire che sua incursione cambierà parecchi equilibri. Confermatissime poi altre due figure chiave: il capo della Scientifica, Michela Gambino, incarnata dalla bravissima Lorenza Indovina, e poi Marina (Isabella Ragonese), la moglie di Rocco morta nel 2007: la donna continua a vivere nella mente di Schiavone, nonostante tutto non lo abbandona mai, ma questa volta lo inciterà a tornare a vivere, a riscoprire la felicità e l'amore. Riconfermati poi Ernesto D'Argenio, Christian Ginepro, Massimiliano Caprara e Massimo Olcese, quest'ultimo nei panni del Questore Costa.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti